Gianni Moscon in maglia gialla al Giro del Delfinato

Di GIANCARLO COSTA ,

Gianni Moscon maglia gialla al Giro del Delfinato (foto bettini cyclingnews)
Gianni Moscon maglia gialla al Giro del Delfinato (foto bettini cyclingnews)

Si è disputata oggi la quarta tappa del Giro del Delfinato (Critérium du Dauphiné), la prima con arrivo in salita a Lans-en-Vercors, tappa di montagna movimentata da una fuga con il team Sky a inseguire, essendo i loro corridori tutti nei primi posti della classifica generale dopo la cronosquadre di ieri.
Dalla fuga di giornata esce l’azione solitaria dell’abruzzese dell’Astana Dario Cataldo, che arriva ad avere fino a 3’20” di vantaggio sul gruppo. Nel finale il recupero del gruppo e inesorabile, un vero peccato per Cataldo ripreso a 300 metri dal traguardo di una tappa che avrebbe meritato di vincere.
Sul traguardo di Lans-en-Vercors vince Julian Alaphilippe, che con la volata finale si mette alle spalle Daniel Martin, Geraint Thomas e Romain Bardet nell’ordine, quindi Pierre Latour, Adam Yates ed Emanuel Buchmann.

Gianni Moscon arriva nono a 8 secondi dal vincitore e con questo risultato indossa la maglia gialla di leader della classifica generale. Con questo risultato sarà ancora più determinato nell’affrontare le prossime tappe e scalare le gerarchie del team Sky, sperandoche al Tour non sia solo ed esclusivamente un gregario di Froome.
Per Vincenzo Nibali un’altra giornata interlocutoria, dopo i 2 minuti presi ieri nella cronosquadre (non certo per colpa sua), accusa un ritardo di 32” dalla testa della corsa, e ora a 2’30” dalla maglia gialla dovrà inventarsi qualcosa per recuperare posizioni in classifica generale.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti