Gf Spaccapria: Damiano Ferraro dispensa consigli e speranze

Di EMANUELE IANNARILLI ,

Damiano Ferraro
Damiano Ferraro

Mancano poco più di un paio di settimane alla seconda edizione delle Gf Spaccapria che si terrà a Galzignano Terme (Pd) il prossimo 7 settembre. Vi abbiamo raccontato in questi mesi di tante novità e di tanti team che prenderanno parte all’evento. Torpado e Trek su tutti e altri che si vanno aggiungendo con la conferma di una delle atlete più forti del panorama femminile italiano, Anna Ferrari Team Corratec-Keit, sfidata da Simona Mazzuccotelli della Gs Massì Supermercati. Le novità maggiori riguardano sicuramente il tracciato del quale siamo entusiasti dopo averlo provato e riprovato certi che regalerà emozioni forti a chi pedalerà nel Parco Regionale dei Colli Euganei. L’estate che pian piano ci sta lasciando, semmai fosse arrivata davvero, si porta con se centimetri e centimetri di pioggia che hanno messo a dura prova il fondo del percorso che in alcuni punti è stato danneggiato. Forti e coesi, quelli del team Bike Extreme, hanno preso in mano gli arnesi del lavoro per rimettere a posto solchi e canali creatisi con le piogge torrenziali estive. In qualche tratto però sarà necessario modificare il percorso ma senza snaturarne la bellezza ma solo per questioni di sicurezza. Abbiamo incontrato il vincitore della scorsa edizione, Damiano Ferraro Team Trek Selle San Marco che ci ha raccontato tante cose interessanti sull’evento e sulle sue condizioni fisiche in miglioramento.

“Un saluto a tutti i lettori. La scorsa stagione è stato un successo per noi, con la mia vittoria e il secondo posto di Walter Costa. Ho avuto modo di testare il tracciato durante l’inverno e nei prossimi giorni ci torneremo. Ritengo sia stato fatto un ottimo lavoro unificando il percorso e selezionando tratti in maniera da renderlo vario e impegnativo senza mai essere impossibile o troppo tecnico. Discese semplici e sentieri molto tecnici. Lo staff ha fatto un grande lavoro avendo l’umiltà di ascoltare i consigli di tante persone per poter migliorare e rendere l’esperienza indimenticabile. A me personalmente piacciono molto i percorsi vari e mai ripetitivi. Il giusto mix permette ad una gara di essere incerta fino alla fine e guadagnando così nella spettacolarità. Ritengo anche ottima la scelta di non disperdere troppo il percorso in maniera da permettere agli spettatori di potersi spostare e seguire più passaggi.”

Gli abbiamo anche chiesto cosa ne pensasse dei montepremi rispetto alla bellezza delle gare e…

“Sappiamo che un montepremi importante fa gola a tutti. Detto ciò ritengo però che se una gara è bella e ti rimane dentro non vedi l’ora che passi un altro anno per farla nuovamente. Dunque si, è importante ma so che il Bike Extreme ha lavorato molto anche su questo dunque…perfetto.”

Alla fine, ci sarai? Sarai pronto per lo start?

“Ci proverò. L’infortunio rimediato al mondiale in Africa mi ha dato diversi problemi ma proverò a battermi al massimo delle mie possibilità. Invito anche tutti i lettori a prendere parte alla gara, ci sarà da divertirsi e ne vale veramente la pena.”

Ringraziamo Damiano per la disponibilità e gli auguriamo una pronta guarigione in modo da poter dare battaglia al meglio delle sue possibilità che sappiamo essere veramente enormi.

Per informazioni sulla gara e iscrizioni potete visitare il sito www.fccicli.com o tenervi aggiornati sulla pagina facebook fccicli o Granfondo Spaccapria.

Vi aspettiamo con nuove sorprese e gadget importanti. La Focus Raven 7.0 in premio al team più numeroso vi aspetta.

Di Emanuele Iannarilli - Uff. Stampa Gf Spaccapria

  • Appassionato di sport estremi in particolare Mtb, Surf, Snowboard. Ha collaborato con Pianetamtb.it per la stesura di articoli e report per le maggiori granfondo off-road italiane e gare a tappe internazionali. Responsabile comunicazione Challenge 24mtb 2013/2014. Atleta endurance con partecipazione a gare internazionali, marathon, granfondo, gare a tappe. Responsabile comunicazione di alcune granfondo nazionali e collaboratore per alcuni brand off-road per test materiali, prova nuova prodotti. Blogger e responsabile comunicazione Bike Action Team.



Può interessarti