A Forgaria-Monte Prat Gioele Bertolini ed Eva Lechner vincono i Campionati Italiani di Ciclocross

Di GIANCARLO COSTA ,

Eva Lechner vincitrice Campionato Italiano Ciclocross 2016 foto federciclismo
Eva Lechner vincitrice Campionato Italiano Ciclocross 2016 foto federciclismo

Con la regia organizzativa di Daniele Pontoni e tanti volontari, la presenza del Presidente FCI Di Rocco, si sono disputati in provincia di Udine al Monte Prat, i Campionati Italiani di ciclocross, in una giornata in cui fango, pioggia e nebbia l'han fatta da padroni, in linea con la filosofia i questo sport. Ripresa dalle telecamere di RaiSport, la gara non ha regalato sorprese, in quanto i favoriti della vigilia Eva Lechner e Gioele Bertolini si sono imposti dominando la gara. Entrambi hanno fatto valere sulla concorrenza lo stato di forma ottenuto anche grazie all'intensa attività internazionale dovuta alla partecipazione alle gare di Coppa del Mondo e al circuito nella vicina Svizzera.
Per Gioele Bertolini, Valtellinese di Talamona, questo è il primo titolo italiano assoluto, vista la sua scelta di gareggiare con gli Elitè nonstante sia ancora Under23. Scelta ripagata con la vittoria su Enrico Franzoi 2° e Cristian Cominelli 3°, autori di una bella lotta nel finale dopo una rottura della bici di Franzoi.
Nella categoria Under23, uscito di scena Bertolini, vittoria per il friulano Nadir Colledani su Stefano Sala 2° e Daniel Smarzaro 3°.
Nelle gara femminile non si lascia sfuggire il titolo la favoritissima Eva Lechner, che praticamente fa una prova generale per i prossimi Campionati Mondiali, dopodiche staccherà dal ciclocross per concentrarsi sulla mountain bike in vista del suo sogno di vincere una medaglia alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. Gara solitaria in testa per l'altoatesina con gli altri gradini del podio che vanno ad Anna Oberparleiter 2a e Alessia Bulleri 3a.
Tra le Donne Under 23 vittoria per Alice Maria Arzuffi su Chiara Teocchi 2a e Rebecca Gariboldi 3a.
Di seguito le classifiche
DONNE ELITE
1. Eva Lechner (Gs Esercito)
2. Anna Oberparleiter (Team Lapierre Trentino)
3. Alessia Bulleri (Vaiano Fondriest)
4. Nicoletta Bresciani (Scott Racing Team)
5. Jasmine Dotti (Tre Colli Forno d'Asolo)
6. Krizia Ruggieri (Pol. Gaetano Cavallaro)

DONNE UNDER 23
1. Alice Maria Arzuffi (Selle Italia Guerciotti Elitè)
2. Chiara Teocchi (Bianchi Countervail)
3. Rebecca Gariboldi (Team Isolmant)
4. Elena Leonardi (Trentino Cross Selle SMP)
5. Giovanna Michieletto (Libertas Scorzè)
6. Chiara Galimberti (Cadrezzate Guerciotti)
7. Viola Dorotea Gilioli (Team Barba)
8. Vittoria Reati (Sc Michela Fanini)
9. Stella Damonte (Acido Lattico Team)
10. Cristina Scarasciullo (Pol. Gaetano Cavallaro)

DONNE JUNIORES
1. Francesca Baroni (Melavì Focus Bike)
2. Sara Casasola (Trentino Cross Selle SMP)
3. Alessia Verrando (Cadrezzate Guerciotti)
4. Allegra Maria Arzuffi (Selle Italia Guerciotti Elitè)
5. Silvia Pollicini (Cadrezzate Guerciotti)
6. Letizia Borghesi (Team Lapierre Trentino)
7. Sara Bondavalli (Gs Sorgente Pradipozzo)
8. Matilde Bolzan (Gs Sorgente Pradipozzo)
9. Anna Lirussi (Libertas Scorzè)
10. Arianna Ingegneri (Promo Cycling)
Uomini UNDER 23
1. Nadir Colledani (Trentino Cross SMP)
2. Stefano Sala (Selle Italia Guerciotti Elitè)
3. Daniel Smarzaro (Team Lapierre Trentino)
4. Riccardo Bennati (Overall Cycling Team)
5. Luca De Nicola (Ss Lazio Ciclismo)
6. Matteo Mandatori (Promo Cycling)
7. Simone Perna (Vejus TMF)
8. Alessandro Di Santo (Lissone MTB)
9. Andrea Marchi (Team Pala Fenice)
10. Moreno Pellizzon (Libertas Scorzè)
UOMINI OPEN
1. Gioele Bertolini (Gs Esercito)
2. Enrico Franzoi (Wilier Force)
3. Cristian Cominelli (Promo Cycling)
4. Daniele Braidot (Forestale)
5. Luca Braidot (Forestale)
6. Lorenzo Samparisi (CX Selle SMP Dama)
7. Marco Ponta (Trentino Cross Selle SMP)
8. Nicolas Samparisi (CX Selle SMP Dama)
9. Mirko Tabacchi (Forestale)
10. Martino Fruet (Team Lapierre Trentino)

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti