Fantastica vittoria di Eva Lechner nell'ultima prova di Coppa del Mondo a Hoogerheide, in Olanda

Di GIANCARLO COSTA ,

Eva Lechner sul podio della Coppa del Mondo di Hoogerheide (foto federciclismo.it)
Eva Lechner sul podio della Coppa del Mondo di Hoogerheide (foto federciclismo.it)

La bolzanina Eva Lechner, a due settimane dal mondiale di Tabor, si è presentata in forma strepitosa. Aveva iniziato la stagione in ritardo, come d’abitudine, poco a poco è cresciuta e domenica 25 gennaio ha fatto vedere meraviglie sull’insidiosissimo fango del percorso olandese. L’avversaria più temibile per il Mondiale resta Marianne Vos, anche se la pluricampionessa ha avuto una giornata disastrosa. Non è mai stata nella gara e alla fine ha terminato oltre la top ten, al 12° posto.

Gli ultimi due giri sono stati una passarella per l’azzurra, che controlla la situazione alla sue spalle con grande sicurezza. Al traguardo è prima con 18” sulla ceca Katerine Nash e 27” sulla francese Pauline Ferrand Prevot. Le altre italiane sono Alice Maria Arzuffi, 17^ a 3'33", con tante "big" non lontane da lei, e Chiara Teocchi, 37^ a 6'47".

La Coppa del Mondo è stata vinta da Sanne Cant con 246 punti, seguita da Ellen Van Loy con 204 punti e da Katerine Compton con 187 punti.

Classifica DONNE ELITE: 1. Eva Lechner (Italia) in 44’53”: 2. Katerina Nash (R. Ceca) a 18”; 3. Pauline Ferrand Prevot (Fra) a 27”; 4. Sanne Cant (Bel) a 54”; 5. Sabrina Stultiens (Ola) a 1’03”; 6. Lucie Chainel Lefevre (Fra) a 1’19”; 7. Ellen Van Looy (Bel) a 1’32”; 8. Jolien Verschueren (Bel) a 1’40”; 9. Helen Vyman (Gbr) a 1’ 58”; 10. Nikki Harris (Gbr) a 2’17”

Fonte federciclismo.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti