Enrico Franzoi vince a Petrignano (PG). Lorenzo Samparisi in rosa nel Giro d'Italia Ciclocross.

Di GIANCARLO COSTA ,

Enrico Franzoi (foto archivio ciclocrossroma.it)
Enrico Franzoi (foto archivio ciclocrossroma.it)

Sotto una incessante pioggia, il corridore Guerciotti- Selle Italia conquista il successo assoluto al termine di una gara dominata dall'inizio alla fine. Ottima prestazione di Lorenzo Samparisi che si veste di Rosa. Tra le donne Arzuffi la nuova leader.

La tappa di Petrignano di Assisi (Pg) del Giro d’Italia Ciclocross ha regalato tantissime emozioni al grande pubblico che è accorso a seguire la frazione nonostante le condizioni climatiche non clementi, vista la pioggia battente che è caduta durante le ultime due gare della giornata.

La prova degli uomini Elite, che è stata caratterizzata dal fango, ha visto il ritorno al successo in terra italiana di Enrico Franzoi: il vincitore del Giro d’Italia Ciclocross dello scorso anno, trionfatore anche sette giorni fa in Austria all'International Radquerfeldein GP Lambach, ha regalato un autentico show lungo l’anello di 3 km lungo il quale si è snodato il percorso di Petrignano, restando in testa alla gara dal primo all’ultimo giro.

Se il successo del corridore veneto non è mai stato in discussione, gli inseguitori hanno dovuto lottare non poco per cercare di conquistare un piazzamento sul podio: alla fine l’ha spuntata Elia Silvestri, seguito di pochi secondi da Thomas Paccagnella e da Lorenzo Samparisi, che diventa la nuova maglia rosa di categoria Open. La maglia bianca di miglior giovane va sulle spalle del fratello Nicholas Samparisi. Problemi per l’ex leader della generale Bryan Falaschi, che dopo un buon inizio ha dovuto cedere il passo agli avversari, arrivando staccato dai primi.

Finale da brividi nella prova riservata alle donne Elite e Under 23: Alice Maria Arzuffi, dopo aver conquistato il bronzo sette giorni fa all’Europeo in Repubblica Ceca, porta a casa la tappa e conquista la maglia rosa. L’atleta lombarda è stata autrice di una bellissima rimonta nelle fasi finali della corsa: a farne le spese è stata la sua compagna di squadra Elena Valentini, che cede la maglia rosa alla Arzuffi e veste sulle proprie spalle la maglia bianca di miglior giovane.

Alle spalle del duo della Selle Italia Guerciotti si è piazzata Chiara Teocchi, autrice di una prova convincente, che le ha permesso di conquistare la terza piazza assoluta e la leadership tra gli Juniores davanti a Chiara Galimberti e a Rebecca Gariboldi.

Tra gli uomini Juniores Moreno Pellizzon è stato autore di una prova maiuscola: l’atleta della Cadrezzate ha confermato la propria leadership della generale dominando la gara, staccando il duo composto da Stefano Sala e da Federico Mandelli, che per tutta la prova hanno cercato di inseguirlo senza riuscire a riprenderlo.

Gara molto emozionante nella categoria Allievi: Lorenzo Calloni ha superato di una manciata di secondi Davide Debellis e Jakob Dorigoni, mentre si è dovuto accontentare della quarta posizione il campione d’Italia Antonio Folcarelli, che stamattina era partito con la maglia rosa sulle spalle. Con questo successo Calloni si aggiudica anche la maglia di leader della generale in quanto ha lo stesso punteggio di Folcarelli ma ha il miglior piazzamento nell’ultima prova. Tra le Allieve successo di Sara Casasola davanti a Allegra Maria Arzuffi e a Katia Moro.

Nella categoria Giovanissimi G6 Daniele Flati bissa il successo ottenuto nella prima tappa all’Isola d’Elba, vincendo davanti a Edoardo Crocesi e a Giovanni Cosentino. Tra le ragazze vittoria di Marina Laezza davanti a Gaia Realini e a Giulia Quattrini.

Secondo successo consecutivo anche per Mario Zaccaria, che nella categoria Esordienti ha superato Michael Menicacci e Samuele Rubino. Tra le donne Esordienti Nicole Fede si riconferma superando Ilaria Pola e Sofì Crippa.

Nella prova riservata alle categorie Master le vittorie sono andate a Massimo Folcarelli e a Adriano Nepa tra gli uomini, mentre tra le donne si aggiudica il successo Maria Adele Tuia. Le classifiche generali dei Master restano invariate, con Folcarelli, Burzi e Tuia in rosa.

La prossima tappa del Giro d’Italia Ciclocross si terrà a Brugherio (MB) domenica prossima.

Uomini Open:

1 - Enrico Franzoi (Selle Italia Guerciotti)

2 - Elia Silvestri (Selle Italia Guerciotti)

3 - Thomas Paccagnella (Sportivi del Ponte)

4 - Lorenzo Samparisi (Cx Merida Team - Dama Drc)

5 - Gioele Bertolini (Selle Italia Guerciotti)

Donne Open:

1 - Alice Maria Arzuffi (Selle Italia Guerciotti)

2 - Elena Valentini (Selle Italia Guerciotti)

3 - Alessia Bulleri (Forestale)

4 - Giovanna Michieletto (Libertas Scorzè)

5 - Deborah Soligo (Sportivi del Ponte)

Juniores Uomini:

1 - Moreno Pellizzon (Cadrezzate - Verso l’Iride)

2 - Stefano Sala (Selle Italia Guerciotti)

3 - Federico Mandelli (Mtb Increa Brugherio)

4 - Mauro Caneva (Cadrezzate - Verso l’Iride)

5 - Giorgio Rossi (Tx Active Bianchi)

Juniores Donne:

1 - Chiara Teocchi (Tx Active Bianchi)

2 - Chiara Garimberti (Cadrezzate - Verso l’Iride)

3 - Rebecca Gariboldi (Lissone Mtb)

4 - Anna Faoro (Sportivi del ponte)

5 - Sofia Beggin (Scuola Ciclosmo Vò)

Allievi Uomini:

1 - Lorenzo Calloni (Cadrezzate - Verso l’Iride)

2 - Davide Debellis (Bujese)

3 - Jakob Dorigoni (Sudtirol)

4 - Antonio Folcarelli (Drake Team NW Sport)

5 - Andrea De Mei (Gs Pontino Sermoneta)

Allievi Donne:

1 - Sara Casasola (Jam’s Bike Team Buja)

2 - Allegra Maria Arzuffi (Cadrezzate - Verso l’Iride)

3 - Katia Moro (Tx Active Bianchi)

4 - Alice Torcianti (Superbike)

5 - Alessia Dal Magro (Sportivi del Ponte)

Giovanissimi G6:

1 - Daniele Flati (Melavì Tirano Bike)

2 - Edoardo Crocesi (UC Anagni Team Nereggi)

3 - Giovanni Cosentino (ASD Gubbio Ciclismo)

4 - Alessio Pantalla (Uc Petrignano)

5 - Mattia Saluzzi (Polisportiva Iacovino)

Giovanissimi G6 Donne:

1 - Marina Laezza (Eurobici Orvieto)

2 - Gaia Realini (Amici Bici)

3 - Giulia Quattrini (Gs Pontino)

4 - Gaia Rossi (Amici Bici)

5 - Valentina Nepa (Amici Bici)

Esordienti Uomini:

1 - Mario Zaccaria (Atletico Uisp Monterotondo)

2 - Michael Menicacci (Drake Team NW Sport)

3 - Samuele Rubino (Rostese)

4 - Danilo Morzillo (Moiano)

5 - Ivan Gelmini (Increa Brugherio)

Esordienti Donne:

1 - Nicole Fede (Canavesi)

2 - Ilaria Pola (Melavì Tirano Bike)

3 - Sofì Crippa (Elba Bike)

4 - Rossi Sara (Amici Bici)

5 - Antonietta Fortunato (Loco Bikers)

Categoria Master Uomini seconda fascia:

1 - Massimo Folcarelli (Drake Team NW Sport)

2 - Alberto Laloni (Uc Petrignano)

3 - Gianni Panzarini (Drake Team NW Sport)

Categoria Master Uomini prima fascia:

1 - Adriano Nepa (Nepa Team Bike)

2 - Milo Burzi (Scott Racing Team)

3 - Leonardo Chieruzzi (Gs Avis Amelia)

Categoria Master Donne:

1 - Maria Adele Tuia (Cicli Montanini)

2 - Milena Cavani (A.C. Serramazzoni)

3 - Sabrina Di Lorenzo (Asd F. Moser Cycling Team)

Fonte Ufficio Stampa Giro d'Italia Ciclocross

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti