Dolomitica Brenta Bike Marathon domenica 26 giugno a Pinzolo in Val Rendena

Di GIANCARLO COSTA ,

Dolomitica Brenta Bike Marathon
Dolomitica Brenta Bike Marathon

Mancano 10 giorni alla partenza alla terza edizione della Dolomitica Brenta Bike Marathon, la competizione di mountain bike che si svolgerà a Pinzolo, in Trentino, domenica 26 giugno 2016. Partenza e arrivo nel paese turistico della Val Rendena dopo aver affrontato single track e strade bianche si affacciano sulle Dolomiti di Brenta e aver attraversato il centro di Madonna di Campiglio. Attesi centinaia di biker di ogni livello che potranno scegliere tra due tracciati: il percorso Pop, oppure il più impegnativo Rock.

Percorso Pop
E' lungo 55 km per un dislivello di 2.500 metri: da Pinzolo si dirige verso sud fino a Spiazzo Rendena, da dove comincia poi l’impegnativa salita che, seguendo il pendio della montagna, raggiunge il punto più alto di questo tracciato, il passo Bandalors, subito sotto la cima del Doss del Sabion; da qui inizia la discesa verso il lago di Valagola e fino in Val Brenta, per risalire poi a Madonna di Campiglio con uno spettacolare passaggio in centro paese. L’arrivo è sempre nel centro di Pinzolo, che si raggiunge dopo aver attraversato S. Antonio di Mavignola.

Percorso Rock
Qui sono 82 km di lunghezza per un dislivello totale di 3.400 metri. Un tracciato impegnativo e spettacolare, che ha in comune con il precedente lo svolgimento fino al passaggio nel centro di Madonna di Campiglio. Ma da qui la strada continua a salire, con l’ascesa al Monte Spinale e poi alla zona Grostè fino al rifugio Graffer, punto più alto del percorso; dal rifugio discesa poi a Campo Carlo Magno, secondo passaggio nel centro di Campiglio e poi rientro a Pinzolo, passando dalla località Plaza e da S. Antonio di Mavignola.

Punti di ristoro, di soccorso e aree tecniche saranno dislocati lungo entrambi i percorsi per assicurare agli atleti tutta l’assistenza di cui hanno bisogno.

La quota d'iscrizione è di € 40 fino al 22 giugno, che diventano € 45 dal 23 al 26 giugno. Il pacco gara comprende tantissimi prodotti: canotta intima tecnica TMS, capace di regolare e perfezionare la traspirazione della pelle tramite una moderna termoregolazione, calze TMS, un lubrificante WD40, integratori Inkospor, un buono sconto del 30% per prodotti Oxeego ed un buono pasto per il polenta party.

Per chi sarà al seguito della gara come pubblico è stata studiata una proposta vacanza che comprende pernottamento e prima colazione nelle strutture di Pinzolo e della Val Rendena, una convenzione con meccanico, una mappa per andare alla scoperta dei tracciati dedicati alla mountain bike e il libero accesso all’area Pump Track di Spiazzo. L’offerta per i bikers comprende anche iscrizione alla gara e polenta party, quest’ultimo a disposizione anche degli accompagnatori.

Per i più piccoli sarà organizzata la DoloMini, gara a staffetta nel centro di Pinzolo, sotto l’occhio vigile degli istruttori della Scuola MTB Adamello Brenta.

Nella vigilia di sabato 25 giugno, ci sarà la festa in piazza a Pinzolo, il villaggio allestito dai commercianti e tanta musica ad aprire l’estate con Andrea e Michele direttamente da Radio DJ.

La Dolomitica Brenta Bike Marathon fa parte del circuito Trentino MTB, partito l’8 maggio con la “ValdiNon Bike”, proseguito con la “100 Km dei Forti” del 12 giugno e proiettandosi poi a Pinzolo il 26 giugno per la “Dolomitica Brenta Bike”. Il 7 agosto continuerà con “La Vecia Ferovia dela Val de Fiemme” ed il 28 agosto con la “Val di Sole Marathon”, mentre chiuderà ufficialmente i battenti il 2 ottobre con la “3TBIKE”, dando appuntamento ai protagonisti alle premiazioni conclusive del 28 ottobre in quel di Trento e agli altri corridori all’anno venturo.

Tutte le informazioni su iscrizione, tracciati, pacco gara e DoloMini sono disponibili su www.dolomiticabike.com

Articolo Publiredazionale

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti