Craft Bike Transalp: seconda vittoria per Debertolis e Laner

Di MARCO CESTE ,

Geismayr Daniel e Genze Hannes
Geismayr Daniel e Genze Hannes

Il bottino degli atleti azzurri nella seconda tappa della CRAFT BIKE TRANSALP  di 87,42 km e 2.917 metri di dislivello da Imst a Nauders nel Tirolo.ammonta ad una vittoria e due secondi posti.

Nella categoria Master, Massimo Debertolis e Andreas Laner del team AIL Trentino sono riusciti a ripetere il successo ottenuto nella prima tappa, aumentando il vantaggio nella classifica generale a 29 minuti rispetto agli inseguitori. tedeschi Olaf Nützsche e Reinisch Klaus, oggi secondi a 24’39”. Terzo posto per Thorsten Damm e Martin Hollerbach mentre gli altoatesini Thomas Piazza e Viktor Paris (Sunshineracers Nalles) hanno tagliato il traguardo in quarta posizione.

Nei Grand Master, ancora secondo gradino del podio per la coppia trentino-altoatesina composta daWalter Platzgummer e Piergiorgio Dellagiacoma, staccata di 9’25” dai vincitori, gli austriaci Heinz Zörweg e Andrew Mclean.

Nella classifica Mixed, l’altoatesino Daniel Jung in coppia con la norvegese Kristin Aamodt è salito sul secondo gradino del podio, migliorandosi di una posizione rispetto alla prima giornata di gara. La vittoria è andata per la seconda volta alla formazione britannica composta da  Sally Bigham e Ben Thomas. Quinto posto, invece, per Annabella Stropparo e Piero Pellegrini.

Nei maschi Franz Hofer di Sarentino (BZ) e Daniele Mensi di Brescia (Scott Team) sono giunti sesti come nella prima tappa, staccati di 12’22” dai primi classificati, l’austriaco Daniel Geismayr e il tedesco Hannes Genze (Centurion Vaude), che si sono imposti davanti alle coppie formate da Alban Lakata (AUT)/Kristian Hynek (CZE, Topeak Ergon) e da Markus Kaufmann/Jochen Käss (GER, Centurion Vaude). Quarti Karl Platt e Urs Huber (Team Bulls), che avevano vinto la prima tappa.

Domani martedì la BIKE Transalp arriva in Alto Adige. La terza tappa porta i concorrenti da Nauders a Naturno.Con 100,23 km e 3.365 metri di dislivello si tratta della frazione più lunga e difficile di tutta l’attraversata delle Alpi.

Cinque delle sette sedi di tappa sono poste in in Italia: Naturno, Sarentino e Caldaro in Alto Adige, Trento e Riva del Garda in Trentino. Il percorso complessivo misura  587,06 e 19.147 metri di dislivello. Ogni squadra è composta di due biker. Sono previste cinque categorie: uomini, donne, Mixed (mista), Master (in totale l’età dei biker deve superare gli 80 anni ma restare sotto i 100 anni) e Grand Master (in totale l’età deve superare i 100 anni). Quest’anno 36 atleti regionali affrontano la Transalp. Dalla prima edizione nel 1998 gli azzurri hanno vinto nove volte.

Master

1.    Team AIL Trentino (Debertolis Massimo/Laner Andreas) 4:01.19

2.    Focus RAPIRO MULTIPOWER (Nützsche Olaf/Reinisch Klaus) +24.29

3.    Scott Fahrradladen Gudensberg (Damm Thorsten/Hollerbach Martin) +26.08

4.    Sunshine Racers Nals (Paris Viktor/Piazza Thomas) +28.00

Grand Master

1.    RaD.SPORT.Szene Ausseerland Racing (Zörweg Heinz/Mclean Andrew) 4:24.10

2.    Naturns Mavic-Torpado (Platzgummer Walter/Dellagiacoma Piergio) +9.25

3.    Craft and friends (Felix Weese/Georg Niggl) +24.22

Mixed

1.    Topeak Ergon Racing Team (Bigham Sally/Thomas Ben) 4:20.49

2.    Mountain Heroes Mixed (Jung Daniel/Aamodt Kristin) +15.48

3.    TEAM Herzlichst Zypern I (Schwindling Sascha/Schmidt Silke) +15.49

4.    toMotion Racing by black tusk (Zieschank Jana/Friedrich Max) +19.23

5.    BIKE & MORE 4/Team Hersh Amici di (Stropparo Annabella/Pellegrini Piero) +21.17

Men

1.    CENTURION VAUDE 2 (Geismayr Daniel/Genze Hannes) 3:40.50

2.    Topeak Ergon Racing Team (Lakata Alban/Hynek Kristian) +0.06

3.    CENTURION VAUDE 1 (Kaufmann Markus/Käß Jochen) +0.14

4.    Team Bulls (Platt Karl/Huber Urs) +5.07

5.    WHEELER-BiXS-iXS Pro Team (Looser Konny/Buchli Lukas) +10.46

6.    Scott Team (Hofer Franz/Mensi Daniele) +12.29

Tutte le tappe:

1.    Oberammergau (GER) – Imst (AUT) | 97,80 km | 2.215 metri di dislivello

2.    Imst (AUT) – Nauders (AUT) | 87,42 km | 2.917

3.    Nauders (AUT)  - Naturno (BZ) | 100,23 km | 3.365

4.    Naturno  (BZ) – Sarentino (BZ) | 73,20 | 2.646

5.    Sarentino (BZ) – Caldaro (BZ) | 67,42 km | 2.785

6.    Caldaro (BZ) – Trento | 98,25 km | 2.894

7.    Trento – Riva del Garda (TN) | 75,10 km | 2.325

Chilometri totali: 587,06 – Dislivello complessivo: 19.147

Gernot Mussner - ufficio stampa



Può interessarti