Coppa Piemonte MTB: sui Bricchi Bistagnesi successi per Marco Rebagliati e Valentina Frasisti

Di GIANCARLO COSTA ,

Partenza Bricchi Bistagnesi (foto Coppa Piemonte)
Partenza Bricchi Bistagnesi (foto Coppa Piemonte)

Marco Rebagliati domina la quinta edizione dei Bricchi Bistagnesi valida come quarta prova della Coppa Piemonte 2016. Con la livrea nuova Wilier Triestina, il rappresentante della Albisola Bike infligge un enorme distacco a Michael Pesse (Silmax x-bionic) e Pippo Lamastra (Team Lapierre). In campo femminile dominio assoluto di Valentina Frasisti in testa fin dal primo metro. La campionessa italiana marathon, che domenica prossima metterà in palio il titolo della lunga distanza, non ha avuto alcuna difficoltà nel distanziare le sue avversarie Costanza Fasolis (Repartosport LeeCougan) e Marta Pastore (Bike O'Clock).

La giornata è da incorniciare, finalmente il caldo di maggio si è fatto vivo e ha regalato un sole splendente e un tracciato perfetto e asciutto ai 400 biker al via di Bistagno in Via Saracco angolo con Corso Italia. Partenza alle ore 10 per la granfondo e alle ore 10:15 per la medio fondo.

Al via i più forti e accreditati alla vittoria della Coppa con il duo Martucci e Rebagliati, già protagonista sette giorni fa a Masserano, che fa subito letteralmente il vuoto. I due distaccano tutti con Martucci che tira forte e Rebagliati che a fatica riesce a tenere il ritmo. Dietro si forma un gruppetto con Pesse, Lamastra, Cina, Costabello, Caratide e Ferrero.

La sfortuna però bussa di nuovo alla porta del braidese della Magic Cuneo. Terza foratura in quattro gare per Martucci che deve così abbandonare i sogni di gloria. Rebagliati si trova da solo in testa con un enorme vantaggio che al passaggio sotto lo striscione d'arrivo del primo giro si misura in tre minuti. Il gruppo che segue sembra oramai essersi arreso con tutti gli atleti che aspettano che qualcosa succeda e che qualcuno faccia la prima mossa. Alla prima salita dopo il passaggio intermedio in Piazza Giulio Monteverde Pesse e Lamastra rompono gli indugi e attaccano. Prova a resistere Caratide del Repartosport LeeCougan ma il tipo di tracciato non è consono alle sue caratteristiche e, pur non perdendo grande terreno,  è costretto ad alzare bandiera bianca. Le posizioni di testa rimangono così invariate con Rebagliati che vince in 2:00:59. Volata per il secondo posto con Pesse che brucia Lamastra per soli due decimi di secondo ma con un ritardo di 3:20 dal vincitore di giornata.

In campo femminile, come detto prima, la gara si è decisa subito con Valentina Frasisti troppo forte per le avversarie oggi in gara. La battaglia si è consumata dietro dove Marta Pastore ha retto forte per oltre un'ora ma poi ha dovuto cedere il passo a Costanza Fasolis più in forma sulle lunghe distanze. Dopo un'ora di gara il pensiero di Marta è stato "Bene, è passata un'ora e adesso manca solo una gara di Cross Country" e la dice tutta sullo stato di forma dell'atleta della Bike O'Clock più forte e abituata a gare in circuito.

Dicevamo tempo meraviglioso, sole caldissimo e percorso perfetto. Tantissime sono state le lodi alla Pro Loco di Bistagno che in collaborazione con la Bicicletteria ha organizzato l'evento. Dopo quattro prove vinte da Samuele Porro, Marco Rebagliati iscrive il suo nome nell'albo d'oro della gara alessandrina. Valentina Frasisti bissa invece la vittoria dell'anno scorso.

Nella medio fondo vittoria maschile di Simone Benente in 1h28'53” e femminile di Elisa Berton in 2h01'53”.

L'ottimo pasta party e le generose premiazioni insieme al percorso perfetto, ottimamente pulito e tracciato sono stati in linea con l'alto standard di qualità che la Coppa Piemonte prevede. 

Il prossimo appuntamento con la Coppa Piemonte sarà domenica 5 Giugno con la Rampignado, una gara storica non solo per la regione Piemonte ma per l'intero circuito italiano di MTB. Quest'anno la gara di Bernezzo (CN) spegnerà ben 23 candeline, pochi sono riusciti in questa impresa.

Fonte Coppa Piemonte

Download

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti