Coppa Piemonte MTB: Damiano Lenzi e Valentina Frasisti vincono la Via del Sale di Limone Piemonte (CN)

Di GIANCARLO COSTA ,

Damiano Lenzi vince la Via del Sale a Limone Piemonte (foto organizzazione)
Damiano Lenzi vince la Via del Sale a Limone Piemonte (foto organizzazione)

Damiano Lenzi, l'ossolano campione del mondo di scialpinismo prestato d'estate alla MTB, si aggiudica la XVI edizione de la Via del Sale. Tra le donne un'altra vittoria di Valentina Frasisti. Non sono state facili vittorie, entrambi hanno dovuto lottare fino alla fine e per tutti e due l'ultimo strappetto finale è stato importante per staccare i rispettivi rivali.

A Limone Piemonte di nuovo un successo per  Elio Bottero e il suo staff.  Un ricco pacco gara, un pastaparty generoso, un percorso da favola e un tempo stupendo sono stati gli ingredienti vincenti dell'edizione 2015 della Via del Sale. Agli oltre 800 biker che hanno preso il via sono stati proposti come ogni anno due tracciati: uno di 45km per 1950 metri di dislivello e uno  di 30km per 1100 di dislivello valevole anche come circuito per la cicloturistica. Due i circuiti di appartenenza: Alpine Pearls MTB e Coppa Piemonte. Speaker il simpatico e preparato Fabio Balbi che insieme al suo DJ ha piacevolmente intrattenuto il pubblico ricordando con interessanti aneddoti l'importanza di Limone Piemonte nella storia delle discipline sportive legate alla montagna sia in estate che in inverno.

La gara maschile ha visto subito la fuga di un gruppetto di atleti tra i quali Lenzi (Atelier della Bici), Longa (Silmax X-Bionic, Sarai (Repartosport LeeCougan) e Rebagliati (Albisola Bike). Pietro Sarai cerca di staccarsi e viene subito ripreso dagli altri, ma sulla prima discesa Mattia Longa deve alzare bandiera bianca a causa di una foratura. Arrivati al Col di Tenda il ritmo si fa più alto e Lenzi allunga su Sarai e su Rebagliati. Il vantaggio di Lenzi arriva a superare di poco il minuto quando cominciano le discese finali dove uno scatenato Sarai recupera lo svantaggio e va in testa. Lenzi gli prende la ruota e sull'ultimo strappo opera uno scatto violento al quale Sarai non riesce a rispondere.

Arrivo a braccia alzate per Lenzi che dopo la Promenado Bike fa sua anche la Via del Sale. Secondo posto per Pietro Sarai distaccato solo di 3 secondi. Terzo posto per Marco Rebagliati che taglia il traguardo distaccato di 1:52 dal vincitore. Quarto posto per Adriano Caratide (Repartosport LeeCougan) a quasi 4 minuti e quinto posto per Andrea Cina (Ghost Italia Team) a 4:21.

In campo femminile ennesima vittoria di Valentina Frasisti (Ghost Italia Team). Anche lei, forte nelle salite ma più debole nelle discese, ha dovuto lottare fino alla fine per portare a casa la vittoria. A contendergliela è stata l'inossidabile Roberta Gasparini (la Bicicletteria) che dopo il cambio di bicicletta, avvenuto già quindici giorni fa a Vinadio, ha riconquistato fiducia in discesa. E' proprio in discesa che oggi ha provato a difendersi ma non le è bastato. Anche per lei, come per Sarai, è stato fatale l'ultimo strappo troppo vicino al traguardo per essere ricolmato da una discesa a tutta. Terzo posto, a 17 minuti dalla vincitrice, per Nicoletta Meli, quarto posto per Barbara Piralla (Ghost Italia Team) e quinto per Serena Mensa (Racing Team Riverosse).

Nel percorso breve la vittoria è andata a Luca Brondello davanti a Raffaele Barra e Marco Rasetti.

Con questa prova la Coppa Piemonte abbandona la provincia di Cuneo per trasferirsi in provincia di Torino con la Comba Oscura. Appuntamento quindi a Bricherasio il 19 luglio.

Le prossime gare della Coppa Piemonte 2015:

8) 19 Luglio Granfondo La Comba Oscura Bricherasio (To) 

9) 30 Agosto Granfondo Gran Paradiso Cogne (Ao)

10) 6 Settembre Granfondo Clavierissima Claviere (To)

11) 20 Settembre Granfondo Marguareis Bike Briga Alta (Cn)

12) 4 Ottobre Granfondo Prevostura Lessona (Bi)

13) 18 Ottobre Kermesse Città di Torino Torino

Fonte organizzazione

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti