Coppa del Mondo Ciclocross: Van Aert e Cant vincono a Zeven, settima Eva Lechner

Di GIANCARLO COSTA ,

Mathieu Van der Poel nella gara di Zeven (foto cyclingnews)
Mathieu Van der Poel nella gara di Zeven (foto cyclingnews)

L’iridato belga Wout Van Aert interrompe a Zeven, in Germania, la serie vincente dell’olandese Mathieu Van der Poel in Coppa del Mondo dopo quattro vittorie consecutive. Per Van Aert è il primo successo nel challenge Uci 2017 ottenuto con 47” di vantaggio sul grande rivale, costretto ad inseguire da un incidente, e 50” sul connazionale Toon Aerts(Telenet Fidea). Lontano dal vivo della lotta Gioele Bertolini, 38° a 7’22”. Più staccati i fratelli Nicola e Lorenzo Samparisi, rispettivamente 42° e 47°.

Prosegue invece la marcia trionfale della campionessa europea e mondiale Sanne Cant, che fa sua la quinta prova donne élite con 12” di vantaggio sulla britannica Helen Wyman e 23” sulla statunitense Katherine Compton. In bella evidenza Eva Lechner, anche se meno brillante rispetto alla gara di Bogense, in Danimarca. La bolzanina è settima a 1'20" dalla vincitrice, mentre Alice Maria Arzuffi è sedicesima a 2’03”.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa

Commenta l'articolo su Twitter...

Può interessarti