Contador mette le mani sulla Tirreno-Adriatico

Di MARCO CESTE ,

Alberto Contador
Alberto Contador

Con la vittoria di oggi nella quinta tappa, a due frazioni dal termine, lo spagnolo Alberto Contador ha ipotecato il successo della quarantanovesima edizione della Tirreno-Adriatico.

Quella odierna è stata un'incredibile prova di forza e di classe, che ha fatto capire che lo spagnolo della Tinkoff-Saxo può torbare ai livelli di un tempo.

Sulla durissima salita che conduceva al traguardo di Guardiagrele, in provincia di Chieti, Contador ha staccato tutti, è andato a riprendere chi gli stava davanti e ha vinto la prova giungendo solo all'arrivo.

Alle sue spalle si sono piazzati, con un ritardo di 6” il tedesco Simon Geschke della Giant-Shimano e lo statunitense Benjamin King della Garmin Sharp a 46”. Sesto Giampaolo Caruso del Team Katusha a 1’39”.

La classifica vede ora Contador in maglia azzurra davanti Nairo Quintana della Movistar Team staccato di 2’08”, Roman Kreuziger del Tinkoff-Saxo terzo a 2’15”. Pozzovivo è ottavo a 2’56”, seguito da Giampaolo Caruso, nono a 2’58”.



Può interessarti