Il comprensorio sciistico francese di Morzine apre gli impianti alle mountain bike | Bici.tv

Il comprensorio sciistico francese di Morzine apre gli impianti alle mountain bike

Di GIANCARLO COSTA ,

Morzine riapre alle mountain bike (foto fb Morzine)
Morzine riapre alle mountain bike (foto fb Morzine)

La situazione neve sulle Alpi è tragica, manca dappertutto e cosi una stazione sciistica francese, Morzine, sceglie una strada alternativa, aprendo gli impianti in una zona del comprensorio alle biciclette. Quindi in questo weekend la zona del bikepark del Mt Chéry rimette i ganci alle seggiovie e si potrà salire per scendere con le mtb.

Bisogna salvare il salvabile di questa strana stagione invernale, e visto che gli impianti devono girare, i cannoni con le temperature di questi giorni hanno ridotto le ore utili per fare la neve artificiale, ecco che riconvertire le seggiovie al trasporto bici è un modo per non perdere del tutto gli incassi delle biglietterie.

E tanti sono i praticanti del freeride con sci/snowboard in inverno e mtb in estate, speriamo solo che questa trovata non diventi la norma in inverno!

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti