A Coggiola (BI) Nicola Casadei e Laura Rossin hanno vinto la Coppa Italia 2015, la tappa a Denny Lupato e Laura Rossin

Di GIANCARLO COSTA ,

Coggiola Coppa Italia Enduro
Coggiola Coppa Italia Enduro

Con l'Enduro dei Lupi di domenica scorsa si è conclusa a la Coppa Italia Enduro 2015, vinta per quanto riguarda l’assoluta dal sammarinese Nicola Casadei e nella categoria femminile da Laura Rossin.

La quinta ed ultima tappa in quel di Coggiola prevedeva 3 prove speciali (2 per le categorie ES-AL) e circa 1500 m di dislivello per un totale di 35 km di gara.

Il successo assoluto dopo 20'38" di prove speciali, è andato al biker di casa Denny Lupato (Tribe Team), che ha vinto tutte e tre le PS ed ha chiuso con un vantaggio di oltre 25” su Nicola Casadei e 29” su Vittorio Gambirasio, rispettivamente secondo e terzo. In quarta posizione Marco Milivinti e a chiudere la top 5 Matteo Raimondi.

In campo femminile vittoria di Laura Rossin davanti a Chiara Pastore, Alia Marcellini e Sara De Leo.

Nelle categorie giovanili invece vittorie dell’allievo Simone Martinelli e dell’esordiente Simone Pelissero.

Fonte federciclismo

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti