Il circuito Bresciacup si allarga: 8 prove per l'edizione 2016

Di GIANCARLO COSTA ,

I vincitori del Bresciacup 2015
I vincitori del Bresciacup 2015

È già tempo di alzare il sipario sulla stagione 2016 per Circuito Bresciacup che non perde tempo e lancia subito la prima importante novità prevista nel prossimo calendario agonistico. Si allarga la famiglia e le prove da sette diventano 8. Otto meraviglie che toccheranno punti differenti del territorio bresciano, 8 imperdibili appuntamenti in grado di far vivere emozioni, 8 cross country per 8 differenti scenari, 8 circuiti dove gli appassionati potranno trovare e gustare un mix esplosivo di adrenalina, divertimento, qualità e tanta, ma proprio tanta mountain bike!

Prende così forma la dodicesima edizione del Circuito Bresciacup che per la prossima stagione vede l’ingresso di una nuova prova che poi nuova non è per gli appassionati bikers abituati a correre in terra bresciana. Con tanti anni d’esperienza organizzativa alle spalle, un settore giovanile tra i più attivi e titolati tra le società bresciane, tanti titoli individuali e di squadra conquistati nel corso degli anni nelle varie categorie e nelle varie edizioni proprio della Bresciacup è il Team Manuel Bike ad accompagnare l’ingresso dell’8º Trofeo degli Ulivi che tradizionalmente si corre sulle colline affacciate sulla sponda sud-occidentale del Lago di Garda. “L’ingresso del Trofeo degli Ulivi nel calendario 2016 è di fondamentale importanza per il progetto che il Circuito Bresciacup sta costruendo e proponendo - commenta Enrico Andrini, coordinatore della Cup - valorizzare le realtà organizzative bresciane, promuovere il nostro territorio, alimentare il movimento ciclistico del fuoristrada ed in particolare lavorare a favore del movimento giovanile.”

Con l’ingresso della prova di Roè Volciano, e con la conferma delle sette prove che hanno caratterizzato l’edizione 2015, la Bresciacup si proietta alla stagione agonistica 2016 per la quale è già pronta a partire, da lunedì 2 novembre, la Campagna Abbonamenti 2016 e per la quale a breve verranno presentate tutte le offerte ed i dettagli. Quindi toccherà agli organi federali F.C.I. competenti convalidare le date del calendario ufficiale, ad oggi già definito in forma di bozza, e la stesura del nuovo regolamento che caratterizzerà con alcune novità la nuova edizione.

“La Bresciacup 2016 - conclude Andrini - sarà anche per il 2016 un circuito composto da gare di puro cross country olimpico, seguendo le caratteristiche richieste dallo standard federale ed internazionale, riservate ai soli tesserati della Federazione Ciclistica Italiana. Otto prove di alto livello organizzativo, otto tracciati all’altezza delle più importanti competizioni nazionali ed internazionali per offrire validi banchi di prova a favore delle categorie giovanili, ma soprattutto otto appuntamenti ad alto contenuto di divertimento ed adrenalina, adatti a tutti gli appassionati di mountain bike.”

Elenco delle prove del Circuito Bresciacup 2016

1. Braone - 5º Mem. Riccardo Prandini

2. Agnosine - 16ª Agnosine Bike

3. Tremosine - 5º Xc dei Marock

4. Rezzato - 5º Xc Mte Regogna

5. Sellero - 16º Sellero XC

6. Roè Volciano - 8º Trofeo degli Ulivi

7. Niardo - 15º Gir de Gnard

8. Nave - 25º Trofeo Città di Nave

Fonte C.S. Circuito Bresciacup 2016

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti