Ciclocross Coppa del Mondo a Heusden-Zolder (BEL): Eva Lechner cade e arriva 8a, Gioele Bertolini 7º

Di GIANCARLO COSTA ,

Un passaggio della gara di Zolder (foto cyclingnews)
Un passaggio della gara di Zolder (foto cyclingnews)

La Coppa del Mondo di Ciclocross fa tappa a Heusden-Zolder in Belgio nel giorno di Santo Stefano. Suddivisi come al solito in batterie per categorie, in tanti si sono cimentati su quello che sarà il percorso del Campionato Mondiale del prossimo 31 gennaio.

Nella categoria Under23 l’olandese Joris Nieuwenhuis vince precedendo di 2” il belga Daan Hoeyberghs 2° e di 4” il ceco Adam Toupalik 3°. Il nostro portacolori Gioele Bertolini, arriva 7° a 19”, mentre Nadir Colledani, finisce 27° a 1’42”.

Cade senza danni fisici ma perdendo così la maglia di leader del circuito Eva Lechner, che partita forte, poi cade in discesa su una curva, perdendo molte posizioni e finendo 8a. Davanti se la giocano la belga Sanne Cant che vince sulla statunitense Katherine Compton 2a, Ellen Van Loy 3a e l'olandese De Jong 4a. Le altre azzurre in gara sono state Chiara Teocchi, 13a a 1’38” e Alice Maria Arzuffi 21a a 2’29”. Sanne Cant ora guida la classifica di Coppa con 222 punti, segue Eva Lechner con 205, terza Katherine Compton con 173.

E' rientrato da poco alle gare, ma si sta' riprendendo le scene alla grande il Campione del Mondo Mathieu Van der Poel, che domina la prova Senior maschile, precedendo nell'ordine Kevin Pauwels 2° e Lars Van der Haar 3°., gli altri due protagonisti di giornata. Nella classifica generale sempre primo Wout Van Aert. Due gli italiani in gara, Nicolas e Lorenzo Samparisi, 42° e 49°.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti