Challenge Over The Hills Torpado: a Sasso Marconi la chiusura e le premiazioni della prima edizione

Di EMANUELE IANNARILLI ,

Challenge Over The Hills Torpado
Challenge Over The Hills Torpado

“Tutto torna”, scriveva e narrava un famoso filosofo alla fine del 1800. In realtà il senso era un po' diverso dal “tutto torna” del Challenge. Interpretandolo in due maniere possiamo citare la frase celebre svelando il posto dove si terranno le premiazioni finali del circuito emiliano-veneto e cioè in quella Sasso Marconi, sede della prima riunione dalla quale nacque lo scorso ottobre e precisamente presso il centro congressi Cà Vecchia.

Tutto torna anche per quel che riguarda lo svolgimento, l'organizzazione, il procedere spedito sempre guardando avanti e facendo tesoro tappa dopo tappa dei feedback degli atleti e dei team e tutto torna perché a Sasso Marconi verranno premiati in tanti, tantissimi. Ovviamente i vincitori delle categorie, allargate da 5 a 10. Gli All Finisher, una vera e propria “marea”. I team, 10, che hanno combattuto fino all'ultimo chilometro per portare a casa premi di valore offerti dal main sponsor, Torpado, ma anche da tanti altri quali Sixs, Pissei, Pinko che ha reso omaggio alle donne “in rosa” del Challenge con premi di valore alla terza tappa e a quella finale. 250 abbonati. 250!

Pochi? Tanti? Chi si intende di questi numeri sa che non è facile oggi coinvolgere così tanta gente in un progetto nuovo, lungimirante ma alla prima edizione, fatto da persone “comuni” che hanno messo insieme passione e dedizione per cercare di fare le cose al meglio e regalando emozioni e novità. “Quelli del Challenge”, vogliono dedicare a tutti un applauso per quanto fatto in queste sei tappe. Un applauso dal primo arrivato fino all'ultimo. Al primo dei team come all'ultimo team classificato. Gridare anche GRAZIE di esserci stati e GRAZIE per averci dato modo di migliorare e grazie anche a chi ci ha aiutato a rendere il cammino meno impervio.

L'appuntamento dunque sarà il 26 ottobre, a Sasso Marconi appunto, presso il centro congressi Cà Vecchia dalle prime luci dell'alba. Una giornata che inizia presto, alle 9.30, grazie al “test bike” di Torpado, che metterà a disposizione di tutti le novità 2015. Per continuare alla stessa ora con un giro guidato dai maestri mtb del Green Devils Team sui colli che hanno ospitato la Gf Sasso Mtb Race con qualche novità. Nella stessa mattinata si terranno le premiazioni anche della Coppa Emilia Romagna Xc sotto l'egida del comitato regionale fuoristrada Fci. Buffet convenzionato per tutti i partecipanti e alle 15 lo start per le premiazioni finali del Challenge Over The Hills Torpado, protagonista di giornata e del 2014. Sul sito www.challengeoverthehills.it potete trovare le classifiche finali, individuali e per i team e anche l'elenco di coloro che porteranno a casa i premi dedicati agli all finisher con l'estrazione con un super premio targato Torpado!

A giusto coronamento della fatica fatta il CO in collaborazione con Fotosportnew, agenzia fotografica che ha collaborato con il circuito, donerà una video story ad ogni atleta per riportare alla mente non solo fatica e sudore ma anche sensazioni ed emozioni su terreni bellissimi e posti spesso incantevoli. Dal Lago di Garda, alle colline emiliano romagnole, all’appennino parmense e ai filari veronesi, fino ai colli euganei per finire sui sentieri di Monte Mario a due passi da Bologna. Un viaggio lungo 7 mesi, di lotte a colpi di pedale, di pacche sulle spalle e di amicizie nuove. A presto vi aspettiamo numerosi per godere ancora insieme di respiri all’aria aperta dei colli bolognesi, buona cucina e una camion pieno di premi.

Di Emanuele Iannarilli - Uff. Stampa Challenge Over The Hills Torpado

  • Appassionato di sport estremi in particolare Mtb, Surf, Snowboard. Ha collaborato con Pianetamtb.it per la stesura di articoli e report per le maggiori granfondo off-road italiane e gare a tappe internazionali. Responsabile comunicazione Challenge 24mtb 2013/2014. Atleta endurance con partecipazione a gare internazionali, marathon, granfondo, gare a tappe. Responsabile comunicazione di alcune granfondo nazionali e collaboratore per alcuni brand off-road per test materiali, prova nuova prodotti. Blogger e responsabile comunicazione Bike Action Team.



Può interessarti