Challenge Over The Hills Torpado: degna conclusione di una stagione entusiasmante

Di EMANUELE IANNARILLI ,

La premiazione del Challenge Over the Hill Torpado (foto fotosportnews)
La premiazione del Challenge Over the Hill Torpado (foto fotosportnews)

Tante parole, articoli, classifiche, sono stati stilati per questa prima edizione del nuovo “Challenge” italiano. Da novembre scorso ormai la realtà del Challenge ha invaso il nord Italia toccando due regioni Veneto ed Emilia Romagna per quel che riguarda gli appuntamenti agonistici e tutto il nord per quanto riguarda invece gli atleti abbonati. 250 è un'ottima base di partenza dalla quale prendere spunto e dalla quale ripartire per il 2015...perchè ci sarà un 2015.

Intanto a Sasso Marconi il 26 ottobre si sono svolte le premiazioni finali, che hanno coinvolto oltre 200 persone intervenute al Centro Congressi Cà Vecchia. Prima però del degno finale, gli organizzatori del Green Devils Team hanno messo a disposizione i loro biker per un bel giro guidato sui colli che ospitano la Gf Sasso Mtb Race, in una fresca mattina d'autunno baciata dal sole e dal terreno perfetto. A completare l'opera Yader Zoli con il marchio Torpado hanno messo a disposizione le novità 2015 per i test del caso. Dopo un pranzo a buffet concesso gratuitamente dagli organizzatori agli abbonati del Challenge e che ha visto intervenire oltre 100 persone tra biker e familiari, alle 15 in punto è iniziata la carrellata finale agli ordini del fedele speaker Alfio Montagnoli coadiuvato da Massimo Cipriani responsabile del circuito e presidente del Team Green Devils.

L'obiettivo come sempre è stato quello di rendere importanti i biker, gli atleti che hanno pedalato e sudato per 6 bellissime granfondo riservando loro servizi e attenzioni fuori dal comune. A testimonianza di ciò l'allargamento delle premiazioni dai primi 5 di categoria ai primi 10 e l'avvento di nuovi sponsor che hanno regalato premi in natura di considerevole valore. Ovviamente a farla da padrone Torpado, main sponsor dell'edizione che ha messo in palio 2 mtb complete, telai e altro materiale. Oltre al marchio veneto, la collaborazione con il pastificio Andalini e un piccolo “sacrificio” del c.o hanno portato prosciutti ai primi 5 di ogni categoria oltre a premi tecnici come copertoni Schwalbe, cerchi Ztr, intimo tecnico Sixs. Atmosfera amichevole e rilassata, con tanta soddisfazione per gli organizzatori che hanno ricevuto feedback molto positivi soprattutto per la vicinanza ai biker, al loro coinvolgimento nel progetto e tanta amicizia. Team soddisfatti e che hanno confermato la loro presenza per la prossima edizione....

Ehm si, la prossima edizione. Si ci sarà un Challenge ancora per il 2015. Poche cose possiamo dirvi a proposito ma quelle poche vogliamo che le sappiate subito.

Il nome, cambierà e diventerà semplicemente Challenge Torpado che ha confermato senza indugi la fiducia al team di organizzatori. Le tappe rimarranno 6, con l'uscita della Over The Hills a Imola e della Gf Spaccapria. Al loro posto accogliamo con entusiasmo due realtà che si confanno all'obiettivo del Challenge. La Gf delle Terme a Montecatini Terme che permette al Challenge di “svalicare” gli appenini e atterrare in terra toscana per una tappa. La seconda new entry risponde al nome della Gf d'Autunno a Verona che chiuderà con certezza l'edizione 2015. Per ora, basta così. Presto, prestissimo, neanche il tempo di riposare penna e membra, si tornerà a parlare di novità, premi, costi, servizi e collaborazioni. Tutto per un solo ed unico obiettivo: il divertimento del biker!

Di Emanuele Iannarilli - Uff. Stampa Challenge Over The Hills Torpado

  • Appassionato di sport estremi in particolare Mtb, Surf, Snowboard. Ha collaborato con Pianetamtb.it per la stesura di articoli e report per le maggiori granfondo off-road italiane e gare a tappe internazionali. Responsabile comunicazione Challenge 24mtb 2013/2014. Atleta endurance con partecipazione a gare internazionali, marathon, granfondo, gare a tappe. Responsabile comunicazione di alcune granfondo nazionali e collaboratore per alcuni brand off-road per test materiali, prova nuova prodotti. Blogger e responsabile comunicazione Bike Action Team.



Può interessarti