A Cervinia (AO) un'edizione spettacolare per la Maxi Avalanche

Di GIANCARLO COSTA ,

La partenza da Plateau Rosa della Maxiavalanche di Cervinia (foto lastampa.it)
La partenza da Plateau Rosa della Maxiavalanche di Cervinia (foto lastampa.it)

La giornata di sole ha permesso ai circa 200 partecipanti della 9ª edizione della Maxi Avalanche di Cervinia di partire dal ghiaccio di Plateau Rosa, affrontando di nuovo dopo qualche anno tormentato dal maltempo l’intero tracciato dell’ormai consueta manifestazione di mountain bike downhill su lunga distanza. 

Anche le condizioni della neve in quota erano eccezionali: rispetto alla consuetudine, il manto bianco copriva per intero i primi 4 chilometri dei 10 totali del percorso, contro i circa 2000 metri che i concorrenti hanno dovuto affrontare nelle passate edizioni. 

La gara ha ancora una volta parlato francese, con Nicolas Lau che ha vinto grazie alla miglior somma dei tempi dopo aver concluso 2° la prima manche e aver vinto la seconda; sul secondo gradino del podio è salito il connazionale Bryan Regnier, 1° al mattino e 2° nella seconda manche; terzo ha chiuso l’altro francese Karim Amour. Il primo degli italiani è stato Ugo Cattaneo (Giangis team), 17°; il miglior valdostano è stato Lorenzo Sommariva (Pila-Black Arrows) 29°. Tra le donne ha vinto la francese Emilie Serre.

Fonte lastampa.it

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti