Ceresole Bike (TO): i sigilli di Davide Bertone e Valter Casalegno

Di MARCO CESTE ,

Casalegno_Valter
Casalegno_Valter

Nella bella Ceresole Reale, la perla delle Alpi che regna incontrastata sul Parco Nazionale del Gran Paradiso, la prima domenica di luglio i bikers si incontrano per rispondere all’appello dell’Asd Rivarolo che organizza la sesta prova del Campionato Provinciale Mtb.

Dopo la quinta prova che li ha condotti nella Val Soana, la vallata meno nota del parco del Gran Paradiso, ora ci si ritrova proprio ai piedi della diga, al centro polisportivo Le Drose, che nella stagione invernale accoglie lo sci di fondo.

Al via un minuto di silenzio in memoria di Luciano Gattobigio che ci ha recentemente lasciati, e un applauso commosso di tutti i partenti viene a lui dedicato. Poi ci si dedica all’agonismo: in partenza oltre settanta bikers, divisi nelle caratteristiche due fasce che partono a un minuto di distanza.

Il percorso sulla carta sembra corto, poco meno di 4 chilometri, ma le difficoltà tecniche disegnate da mano sapiente lo rendono insidioso e selettivo: al primo giro il presidente del Team Sabbionere Gaetano Risicato transita in testa, ma 6 giri sono lunghi e alle sue spalle Davide Bertone del Bike Planet Bressana prende presto il comando e guadagna un rassicurante vantaggio che lo conduce vittorioso fino al traguardo. Secondo gradino del podio per Patrik Ferrero dell’Asd Samone e terzo per il presidente del Pedale Leynicese Rocco Golia, mentre Gaetano Risicato dovrà accontentarsi del quarto posto assoluto.

Ottima la prestazione del primavera Samuele Casalegno (Pedale Chierese), che conclude la sua prova in poco più di trenta minuti, mentre il padre Valter Casalegno (Ge.Se.Sport) conduce solitario la gara della seconda fascia lasciandosi alle spalle Claude Isola (Asd Samone) e Igor Ghigliotti (Camba), terzo assoluto e primo debuttante davanti al compagno di squadra Luca Casassa.

Terminata la competizione e rinfrancati dalla fresca aria di montagna che mitiga il calore di luglio, gli atleti si concedono una doccia ristoratrice prima di assaporare il ricco rinfresco offerto dal centro Le Drose e osservare le classifiche già pubblicate.

Ancora qualche istante, la parola viene data al Sindaco di Ceresole Reale che ringrazia organizzatori e partecipanti per il successo della manifestazione e auspica una crescita ulteriore della stessa nelle prossime stagioni, e successivamente al Responsabile Provinciale dell’Acsi Settore Ciclismo Elisa Zoggia che si unisce ai ringraziamenti e annuncia la modifica alla località della prossima prova del Campionato Provinciale, che sarà a Torino al Parco del Valentino, sullo stesso circuito del World Master Games, con un’offerta dedicata dall’Acsi Settore Ciclismo di Torino in collaborazione con l’A.S.D. Camba ai partecipanti del Campionato Provinciale, i quali potranno partecipare anche ai World Master Games ad una tariffa notevolmente agevolata.

Si procede quindi con la premiazione, fiori e cesti di prodotti locali ai vincitori delle due fasce, e fiori alla prima donna classificata Cinzia Fontana (Silmax Cannondale) e prodotti locali per i primi cinque classificati di ogni categoria. Infine l’A.S.D. Rivarolo regala ancora un’attenzione a quanti presenti, procedendo all’estrazione di oltre 40 premi, integratori, tranci di formaggi, ottime bottiglie di vino e salumi delle valli Orco e Soana fanno felici anche quanti per guasti tecnici non hanno potuto concludere la gara.

Il sole richiama al riposo, è tempo di dedicarsi al turismo e godere delle bellezze paesaggistiche prima di tornare alle proprie dimore. Ancora il rinnovo dell’appuntamento con la settima prova del Campionato Provinciale Mtb domenica 4 agosto, prima della pausa estiva.

Comunicato Stampa



Può interessarti