A Casalbordino trionfo di Luca Bugiolacchio e Marta Salvatori, assegnati i titoli regionali Uisp cross country

Di GIANCARLO COSTA ,

Casalbike Tour 2016 arrivo Bugiolacchio e Lucertoni
Casalbike Tour 2016 arrivo Bugiolacchio e Lucertoni

Davvero bravi ed esemplari gli organizzatori della Polisportiva Casalbike di Bruno Fantini e del Team La Florida dei fratelli Diego e Antonio Lanci che sono riusciti ad allestire con successo la seconda prova del Casalbike Tour a Casalbordino in occasione della quinta edizione del Memorial Alberto Lanci di cross country sotto l’egida della Uisp Lega Ciclismo Abruzzo&Molise.

Una gara che si è rivelata tanto ostica quanto esaltante sui 6,5 chilometri del percorso tra le stradine di campagna nei dintorni di Casalbordino e le scalinate del centro storico all’ombra della Chiesa di San Salvatore che non ha fermato la voglia di mettersi in luce dei 70 bikers da Abruzzo, Puglia, Molise e Marche che hanno reso omaggio alla memoria di Alberto Lanci, factotum di tante iniziative legate al ciclismo, specialmente a livello giovanile, nella città di Casalbordino dagli anni ottanta in poi.

Luca Bugiolaccio (Bikers Racing Team – 1°master 3) e David Lucertoni (Bikers Racing Team – 1°master 1) hanno preso il comando della gara sin dalla prima tornata e lo hanno mantenuto saldamente fino alla fine centrando una pregevole doppietta.

Il grintoso tentativo di Leonardo Peluso (X Garganici – 1°master 5) di recuperare terreno sui due fuggitivi è stato molto vano ma al contempo ha trovato le forze per mantenere il terzo posto e non farsi superare alle sue spalle da Alessandro Grandi (Non Solo Ciclismo – 1°master 4). 

Con Bugiolacchio, sul podio di categoria master 4 sono saliti Massimo Scutti e Andrea Mascitti (Non Solo Ciclismo); Lucertoni ha fatto sua la categoria master 1 davanti a Ezio Pece (Lucera Factory Team) e Fabio Marino (Non Solo Ciclismo); a Peluso la categoria master 5 davanti a Guido Fattore (Pro Life No Doping Team) e Giovanni Di Domenica (Paolucci All Bike); la categoria master 4 nelle mani di Grandi, alle sue spalle Michele Cappella (Lucera Factory Team) e Amedeo Di Meo (Pro Life No Doping Team).

Grandi protagonisti della lotta al vertice e nelle fasi centrali della corsa anche i rappresentanti della categoria élite sport con Paolo Sciarretta (Non Solo Ciclismo), Nicola Marchetti (Pro Life No Doping Team) e Ramon Crisante (Naturabruzzo-Passione Ciclismo), a podio per la categoria master 2 Domenico Campini (Paolucci All Bike), Alessandro Dell’Orso (Team Iachini Cycling) e Vinicio D’Annessa (Ciclistica L’Aquila).

In luce anche le categorie over 55 nel segno di Antonello Paone (Team Iachini Cycling), Mario Magnarapa (Asd Villalfonsina) e Sebastiano D’Ettorre (Asd Ciclopazzi) per la master 6 e Alfonso Testardi (Individuale) per la master 7.

In luce anche le rappresentanti del gentilsesso con Marta Salvatori (Bikers Racing Team) che è andata immediatamente in testa, non venendo mai impensierita dalle dirette avversarie Monika Manuela Mancini (Naturabruzzo-Passione Ciclismo) e Letizia Giardinelli (Squadra Corse Free Bike).

Molto positiva la performance dei ragazzi di età compresa tra i 13 e i 16 anni in ambito “promozionale”, con Nicola De Grandis (Paolucci All Bike), Paolo Del Viscio (X-Garganici) e Marco Romondia (X-Garganici).

Alla presenza di Remo Bello (sindaco di Casalbordino), Vincenzo Cocchino (vice sindaco di Casalbordino) e Umberto Capozucco (in rappresentanza della Uisp Lega Ciclismo Abruzzo&Molise), nel corso della gara e della cerimonia di premiazione, ad aggiudicarsi i titoli regionali Uisp cross country della stagione 2016 sono stati Paolo Sciarretta (élite sport), Fabio Marino (master 1), Alessandro Dell’Orso (master 2), Massimo Scutti (master 3), Alessandro Grandi (master 4), Guido Fattore (master 5), Mario Magnarapa (master 6) e Alfonso Testardi (master 7).

Prossime gare Casalbike Tour: 24 luglio granfondo (Casalbordino Lido), 28 agosto cross country (contrada Vidorni).

Fonte Luca Alò

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti