Calato il sipario sul Giro della Campania Off Road

Di MARCO CESTE ,

Vincitori Giro della Campania Off Road 2014
Vincitori Giro della Campania Off Road 2014

Domenica 7 settembre si è disputata l’ultima tappa del Giro della Campania, atto conclusivo di una challenge itinerante per la regione conclusosi dopo dieci tappe con la Granfondo del Castelluccio a Battipaglia (Salerno). Ai nastri di partenza una nutrita schiera di bikers: ben 190 provenienti dalla Campania e dalle regioni limitrofe con la parte organizzativa curata dall’Asd Mtb Fan di Pietro Ferro.

Dopo le quattro precedenti edizioni col sole, quella di quest’anno è stata la più incerta dal punto di vista meteorologico. Invece, le piogge dei giorni precedenti hanno dato una mano a migliorare il percorso e, a parte qualche scivolata di troppo, tutto è andato per il verso giusto.

Uno splendido Giovanni Chiaiese (Bike & Sport, primo di fascia tra gli élite sport) ha messo tutti d’accordo imponendo un ritmo proibitivo sin dalle prime battute. La sfortuna ha fatto il resto, costringendo al ritiro l’élite Vito Buono (Team Bi Esse) per incidente meccanico e mettendo fuori gioco Pasquale Sirica (Cicloo Bike, quarto assoluto e primo tra gli under 23) per una brutta caduta, lanciando Luigi Ferritto (FRW Oronero, primo fra i master 1) e Pasquale di Lorenzo (Vejus, primo fra gli élite) sul podio.

Ferritto fino all'ultimo ha combattuto per raggiungere questo traguardo delle 6 vittorie consecutive nel Campania Off Road dove ha agguantato la leadership finale proprio negli ultimi chilometri di gara.

Menzione speciale per i grandi progressi e la notevole crescita atletica di Nunzia Gammella (Asd Mtb Fan, prima fra le master donna 1) che in soli 3 anni di carriera in mountain bike sta portando a casa tantissimi trofei di valore, aggiungendo il secondo consecutivo nel Campania Off Road. Gammella ha agevolmente controllato le avversarie senza mai mollare la vetta della classifica mentre nell’ordine d’arrivo parziale di Battipaglia si è lasciata dietro Maria Teresa Mosca (Asd Massa Lubrense, prima fra le master donna 1) e Angela Feola (Mtb Caserta, seconda fra le master donna 2).

Oltre ai già citati Chiaiese, Ferritto, si sono confermati su buoni livelli gli altri leader di categoria nel percorso marathon tra cui il master 2 Nicola Mileo (Asd Sirino Bike), il master 3 Antimo Ceparano (Asd Cycling Sport Nola), il master 4 Vittorio Pallino (Bike&Sport Team) il master 5 Raffaele Ginocchio (Cubulteria Bike), il master 6 over Ferdinando Panagrosso (Movicoast Turismo e Sport), il master junior Gennaro Cozzolino (Asd Team Giuseppe Bike) mentre si sono messi in luce nelle rispettive categorie l’allievo Raffaele Lavieri (Loco Bikers), l’esordiente Alessandro Verre (Loco Bikers), gli escursionisti Luigi Vitolo (Asd Tutto Bici Romano) e Aneta Adamska (Legambiente Mtb) nel percorso di 21 chilometri.

All'interno di una grande area circoscritta si è svolta una colorita gara di mini slalom per bambini su prato verde come preludio alla futura attività della scuola di mountain bike Mtb Fan.

“ Grazie a tutti coloro che hanno partecipato – è stato il commento di Pietro Ferro, presidente dell'Asd Mtb Fan - e in cuor mio mai avrei pensato di avere 190 alla partenza, un record per noi. Il lavoro svolto al centro di accoglienza Bertone di Don Carlo Zanini è stato ancora il punto forte della nostra manifestazione. Tutti gli amici e i volontari che si sono resi disponibili sul percorso gara, hanno permesso di innalzare il livello di attenzione e sicurezza. Grazie a tutti gli sponsor che hanno continuato ad avere fiducia del nostro operato, al Comune di Olevano sul Tusciano, incluso la Polizia Municipale e la Protezione Civile, al comune di Eboli per il patrocinio, alla Misericordia e alla Croce Verde Salernitana per il servizio sanitario, alla comunità montana dei Monti Picentini, alla Provincia di Salerno, al caseificio Colle Bianco di Mario Ambrosca con sede in Battipaglia che ha offerto le immancabili mozzarelle di bufala e al negozio di bici Ciclidea ”.

I VINCITORI DEL GIRO DELLA CAMPANIA OFF ROAD 2014

Open: Sirica Pasquale (Cicloò)

Master W1: Nunzia Gammella (MTB Fan)

Master W2:  Angela Feola (MTB Caserta)

Master Junior: Gennaro Cozzolino (Team Giuseppe Bike)

Elite Master: Baldassarre Durazzo (Team Giuseppe Bike)

Master 1: Luigi Ferritto (FRW Oronero)

Master 2: Antonino Terranova (New Valley)

Master 3: Antimo Ceparano (Cycling Sport Nola)

Master 4: Imerio Pisaturo (Team Giuseppe Bike)

Master 5: Ciro Perrella (Team Two Towers)

Master Over: Ferdinando Panagrosso (Movicost)

http://www.mtbonline.it/risultato.asp?r=1067&p=1&task=ass risultati completi assoluti e di categoria

Luca Alò - ufficio stampa



Può interessarti