Aperte le iscrizioni all'edizione 2014 della Granfondo Internazionale Terre di Assisi-StraSubasio (PG)

Di MARCO CESTE ,

Granfondo StraSubasio 2013
Granfondo StraSubasio 2013

Si sono aperte ufficialmente le iscrizioni alla 3a Granfondo Internazionale Terre di Assisi - StraSubasio 2014, in programma lunedì 2 giugno in terra umbra. Partenza da Spello e arrivo ad Assisi, la città di San Francesco e del dialogo tra i popoli, iscritta nel patrimonio Unesco con la quasi totalità del territorio comunale. Fino al 15 dicembre la quota sarà di 19 euro, che passerà poi a 25 euro fino al 15 gennaio. La terza quota, che scadrà il 31 maggio, sarà di 30 euro. Domenica 1° giugno possibilità di iscrizione in loco a 40 euro. Previsto un tetto massimo di 999 partecipanti così da garantire un altissimo livello qualitativo dei servizi e per far sì che i partecipanti possano godere appieno della piccola e splendida Assisi. Chi vorrà prendere parte anche alla Cronoscalata di sabato dovrà aggiungere 10 euro alla quota della granfondo. Le iscrizioni alla cronoscalata verranno accettate fino al 30 maggio 2014.

Una veste davvero tutta nuova per l'edizione 2014. Partenza dal borgo di Spello e arrivo nello straordinario scenario del centro storico di Assisi, dopo aver attraversato gli incontaminati scenari naturalistici dei parchi del Subasio e di Colfiorito. La manifestazione vuole dunque presentarsi come una granfondo sempre più votata a un sano cicloturismo e a un equilibrato agonismo. Tutto questo allo scopo di far scoprire attraverso le due ruote le straordinarie bellezze ambientali delle terre di Assisi, ma anche di località a esse limitrofe. Proprio per questo motivo la manifestazione intende porsi come una granfondo decisamente aperta a tutti, dagli agonisti più competitivi ai cicloescursionisti. Per tale ragione saranno ben quattro i percorsi tra cui poter scegliere: ilgranfondo di 148 chilometri (2850 metri di dislivello), il mediofondo di 100 chilometri (1800 metri di dislivello), il cicloturistico di 50 chilometri (800 metri di dislivello) e il cicloescursionistico di 50 chilometri (1300 metri di dislivello).

Protagonisti indiscussi dell’evento saranno il paesaggio umbro e la bicicletta. Quest’anno, infatti, i ciclisti potranno utilizzare oltre alle classiche specialissime da strada anche bici da montagna sul percorso cicloescursionistico. Alle biciclette storiche sarà invece dedicata la “Spello-Assisi Classica” (su tutti i percorsi), che sarà assolutamente cicloturistica così da dare un forte segno di identità storica alla StraSubasio. Tutto questo nella forte convinzione che il mondo delle due ruote è sport, ambiente, tradizioni e, soprattutto, grande passione.

La Granfondo Internazionale Terre di Assisi - StraSubasio 2014 è inserita in tre giorni di grande ciclismo, che inizieranno il 31 maggio con la cronoscalata da Spello a Collepino, continueranno il 1° giugno con l’apertura ad Assisi degli stand espositivi e della mostra “L’Italia di Fausto, il Campionissimo” e termineranno il 2 giugno con la granfondo. Numerosi i percorsi turistico-artistici e religiosi che saranno riservati ai cicloturisti e alle loro famiglie.

Da Natale verrà lanciato il progetto “In Bici con Francesco”, che durante tutto il 2014 prevederà numerosi eventi di carattere sportivo, scientifico, religioso e solidale. Questo progetto, che gode del patrocinio del Sacro Convento, prevede per i ciclisti a cui farà piacere, durante il primo passaggio da Assisi all'interno della granfondo, la benedizione al mometo del passaggio sul sagrato della Basilica di San Francesco.

Maggiori info al sito www.strasubasio.it.

Play Full - Ufficio Stampa



Può interessarti