Alberto Contador vince la Route du Sud davanti a Nairo Quintana

Di GIANCARLO COSTA ,

Il podio della Route du Sud con Contador, Quintana e Latou (foto cyclingnews/bettini)
Il podio della Route du Sud con Contador, Quintana e Latou (foto cyclingnews/bettini)

Il francese Bryan Coquard della Europcar, ha vinto domenica l'ultima tappa della corsa Route du Sud, di 166 km da Revel a Gaillac, con uno spunto negli ultimi 3 chilometri.

Ma questa è stata una corsa nel segno di Alberto Contador, che vincendo la tappa di Bagneres-de-Luchon sul colombiano Nairo Quintana, s'è aggiudica questa corsa a tappe irenaica, con 17 secondi di vantaggio su Quintana e 41 secondi sul francese Pierre-Roger Latou. Per Contador questo è il 21° successo in una corsa a tappe, un palmares incredibile per quello che è da considerare uno dei più grandi interpreti delle corse a tappe di tutti i tempi, secondo solo a un certo Eddy Merckx.

E a questo punti gli occhi di tutti gli appassionati di ciclismo saranno puntati sul Tour de France che partirà il 4 luglio, dove Contador cercherà di vincere per la storica accoppiata Giro e Tour, anche se troverà ossi duri (e riposati) in Quintana, nell'anglo-keniano Froome e soprattutto in Vincenzo Nibali, che andrà a difendere il titolo conquistato l'anno scorso.

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti