Al via la quarta edizione del circuito Abruzzo Mtb Cup

Di GIANCARLO COSTA ,

Abruzzo MTB Cup
Abruzzo MTB Cup

Nato nel 2013, l’Abruzzo Mtb Cup è il fiore all’occhiello della mountain bike della regione abruzzese con lo scopo di far conoscere e diffondere la pratica del ciclismo fuoristrada non solo come agonismo ma tutto quello che racchiude l’essenza di un territorio.  

Il movimento è in crescita, forte degli oltre 100 abbonamenti sottoscritti fino ad oggi e con 15 giorni di tempo per formalizzare ancora la propria adesione: quest’anno si vuole puntare in alto, nei numeri e nella qualità, secondo gli obiettivi del comitato promotore del circuito con in testa il comitato regionale abruzzese della Federciclismo, la struttura tecnica regionale del fuoristrada e i singoli organizzatori di ciascuna prova.

L’edizione 2016 del circuito propone 7 appuntamenti in calendario e la novità principale viene dalla AmAbruzzo Marathon che è stata inserita nel calendario dell’Italia Marathon Tour, a carattere nazionale, che darà ulteriore prestigio all’evento organizzato dal sodalizio Corona d'Abruzzo e riserverà al tempo stesso tanta attenzione sul piano tecnico, sportivo e promozionale con la presenza dei migliori specialisti delle lunghe distanze su fondo sterrato.

Prima di Rivisondoli, il via dell’Abruzzo Mtb Cup da Bucchianico con la Granfondo San Camillo de Lellis (Asd Bike Team Bucchianico) e poi Avezzano con la Granfondo La Via dei Marsi-Sport Avventura il 15 maggio (Avezzano Mtb), Scanno con la Marathon degli Stazzi il 5 giugno (Mtb Scanno), Campo di Giove con l’omonima granfondo il 12 giugno (Bike Shock Team), Collarmele con la Marathon I Sentieri dei Lupi (Asd Collarmele Mtb) il 18 settembre e Fossacesia con la Granfondo di Venere il 2 ottobre (Bicimania Fossacesia), come prova conclusiva. 

Le quote (abbonamento unico che dà diritto alla partecipazione a tutte le gare in calendario del circuito scelto) devono essere versate entro il 10 aprile al costo di 105 euro compreso noleggio chip (il pacco gara non viene assicurato).

Per coloro che sono iscritti ai Sentieri del Sole e dei Sapori possono beneficiare di uno sconto di 15 euro a gara interessata. Si offre la possibilità di escludere una gara con pagamento di 90 euro comunicando lo scarto in sede di iscrizione.

In ambito collettivo, per ciascuna società la quota è di 130 euro compreso noleggio chip (il pacco gara non viene assicurato) fino al 30 aprile. E’ una tipologia di abbonamento rivolta a quelle società che intendono sottoscrivere le adesioni al circuito per coloro che non potranno assicurare la propria presenza a tutte e sette le gare in calendario.

Il versamento deve essere fatto attraverso una ricarica sulla seguente carta Postepay nr. 4023 6006 3170 1994 intestata a PAOLO FESTA C.F. FSTPLA75E17C632I , trasmettendo a mezzo mail la ricevuta di tale pagamento all’indirizzo mail paolof75@gmail.com con la causale di pagamento abbonamenti circuito Abruzzo Cup 2016.

Sulla mail devono essere indicati i nominativi con società di appartenenza, codice società, numero di tessera e anno di nascita.

Si lascia piena libertà di scelta alle società, l’iscrizione dei propri tesserati ma è d’obbligo fornire agli organizzatori delle singole manifestazioni, l’elenco contenente i dati dei nominativi inseriti nell’abbonamento per società che parteciperanno alla gara entro il giovedì precedente la manifestazione.

Tutte le info relative agli abbonamenti e alle modalità di iscrizione in maniera più approfondita sono disponibili al link http://www.federciclismoabruzzo.it/abruzzo-mtb-cup-2016 .

Fonte Luca Alò

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti