Ad Abetone (PT) qualifiche della terza tappa del Circuito Nazionale Gravitalia

Di MARCO CESTE ,

Circuito Gravitalia
Circuito Gravitalia

Il primo giorno d'estate ha donato un clima stupendo alla manche di qualifica della gara Internazionale di Abetone, valida come terza tappa del Circuito Nazionale Gravitalia, che si è svolta oggi.

Le numerose novità che riguardano il tracciato, curato da Davide De Min e dal team Speed Point ASD, hanno riscosso enorme successo tra i rider e gli spettatori. Un primo tratto molto veloce e spettacolare, seguito da sezioni molto tecniche e insidiose, hanno trasformato la pista dell'Abetone, rendendola ulteriormente varia e interessante, decisamente adeguata a un evento di livello internazionale.

Il miglior tempo in questa manche di qualifica lo ha segnato Johannes Von Klebelsberg (ASC Tiroler Radler Bozen). Non è da meno Francesco Petrucci (Team Cingolani), che si piazza in seconda posizione con un distacco davvero infinitesimale: solo 1 centesimo di secondo lo separa dal miglior tempo di Johannes. In terza posizione l'attuale leader di circuito Simone Medici (Pedroni Cycles Racing) che, nonostante stia affrontando gli esami di maturità, è riuscito a trovare la giusta concentrazione per concludere con un ottimo tempo. Quarto e quinto posto per i due atleti di punta del team Ancillotti Doganaccia: Andrea Gamenara e Mario Milani.

Eleonora Farina (Mangusta Bike Team) domina incontrastata la qualifica della categoria Agoniste Donne, con quasi 1 minuto di distacco sulle inseguitrici, Julia Tanner (ABC Egna Neumarkt) e Viktoria Bereczki (Bikepool.it). Anche Sara Mologni (Scout NukeProof) vince questa manche con grande distacco nella categoria Amatori Donne.

Fabrizio Dragoni (Alessi Racing Team) si impone nella categoria Amatori Uomini, con oltre 6 secondi di vantaggio su Claudio Bertozzi (Due Ruote Forlì), seguito a sua volta dal titolare della maglia di leader di categoria, Lorenzo Frigerio (Scout NukeProof).

La finale di gara di domani sarà decisamente combattuta ed emozionante. Scopriremo chi saprà far valere le proprie doti tecniche e atletiche su questo tracciato completo e impegnativo.

Informazioni: www.gravitalia.it – info@gravitalia.it – press@gravitalia.it

Francesco Mazza Gravitalia Press Office



Può interessarti