Abu Dhabi Tour: Elia Viviani vince l'ultimo sprint su Sagan, Esteban Chaves vince la classifica generale su Fabio Aru

Di GIANCARLO COSTA ,

Seconda vittoria allo sprint per Elia Viviani (foto cyclingnews).jpg
Seconda vittoria allo sprint per Elia Viviani (foto cyclingnews).jpg

L’ultima tappa dell’Abu Dhabi Tour si è disputata di sera sul circuito di Yas Marina, 5 km da ripetere per un totale di 110 km. La prevista volata per la vittoria si è svolta sotto la luce dei riflettori. Ancora un serratissimo testa a testa tra Elia Viviani e il campione del mondo Peter Sagan che il plurititolato ed eclettico azzurro ha risolto a proprio favore con il classico colpo di reni. Al terzo posto Andrea Guardini, quarto Daniel Oss, quinto Marco Canola.

Nei primi giri hanno tentato l’avventura Gianluca Brambilla (Etixx-QuickStep), Alexey Lutsenko (Astana) ed Eduard Vorganov (Katusha) alla caccia dei sostanziosi premi-sprint di 6000 euro. Poi l’Orica-GreenEdge ha decretato la fine della fuga a protezione del colombiano Johan Esteban Chaves, che porta a casa a 25 anni il suo primo successo in una corsa a tappe. Classifica invariata rispetto a ieri, con Fabio Aru secondo e l’olandese Wouter Poels terzo

4^ TAPPA

1 Elia Viviani (Ita, Team Sky) Km. 110 in 2h22’43”

2 Peter Sagan (Svk, Tinkoff-Saxo)

3 Andrea Guardini (Ita, Astana Pro Team)

4 Daniel Oss (Ita, BMC Racing Team)

5 Marco Canola (Ita, UnitedHealthcare Pro Cycling)

6 Luka Mezgec (Slo, Team Giant-Alpecin)

7 Andrea Palini (Ita, Skydive Dubai Pro Cycling Team)

8 Juan Jose Lobato Del Valle (Spa, Movistar Team)

9 Lukasz Wisniowski (Pol, Etixx - Quick-Step)

10 Jose Joaquin Rojas Gil (Spa, Movistar Team)

11 Daniele Bennati (Ita, Tinkoff-Saxo)

CLASSIFICA FINALE

1 Johan Esteban Chaves (Col, Orica-GreenEdge) in 13:13:55

2 Fabio Aru (Ita, Astana Pro Team) a 16”

3 Wouter Poels (Ola, Team Sky) a 27”

4 Janez Brajkovic (Slo, UnitedHeathcare) a 41”

5 Diego Ulissi (Ita, Lampre-Merida)

6 Gianluca Brambilla (Ita, Etixx-Quick Step) a 1’23”

7 Alejandro Valverde (Spa, Movistar Team) a 1’29”

8 Leopold Konig (Cze, Team Sky)

9 Vincenzo Nibali (Ita, Astana Pro Team)

10 Patrick Conrad (Aut, Bora-Argon 18) a 1’40”

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti