Absa Cape Epic: in Sudafrica continua il dominio del Team Bulls

Di MARCO CESTE ,

Absa Cape Epic terza tappa
Absa Cape Epic terza tappa

Terza tappa dell'Absa Cape Epic, decima edizione del circuito a tappe che si sta svolgendo in Sudafrica. Un evento altamente suggestivo, nel quale si stanno mettendo alla prova alcuni fra i migliori interpreti mondiali della mountain bike.

Ieri i biker hanno percorso una prova di 94 chilometri, con 1950 metri di dislivello, con partenza e arrivo da Sarosnsberg. 

Ancora una volta, lo spettacolo è stato grandioso e anche gli abitanti locali hanno apprezzato il colorato e suggestivo passaggio della carovana.

La vittoria di tappa è andata al Team Bulls del tedesco Karl Platt e lo svizzero Urs Huber. Dietro di loro lo svizzero Cristopher Sauser e il ceco Jaroslav Kulhavy del Burry Stander e il Team Bulls 2 con il francese Thomas Dietsch e il tedesco Tim Boehme.

Marco Aurelio Fontana e il compagno tedesco Manuel Fumic, della Cannondale Factory Racing, hanno tagliato il traguardo in sesta posizione. Piazze numero 12 e 15 per il Torpado Surfingshop del belga Roel Paulissen e dell'azzurro Yader Zoli e per l'Avion Axevo di Mirko Celestino e Luca Ronchi.

Nella gara femminile, secondo successo per Yolande Speedy e Catherine Williamson dell'Energas.

In classifica generale, il Team Bulls di Platt e Huber comanda davanti al Burry Stander di Sauser e Kulhavy e al Team Bulls 2 di Dietsch e Boehme.

Oggi quarta tappa, 120 chilometri per 2300 metri di dislivello.  fotogallery absa cape epic terza tappa



Può interessarti