Il 2 giugno Granfondo Internazionale Terre di Assisi-StraSubasio (PG)

Di MARCO CESTE ,

ciclisti dentro assisi t
ciclisti dentro assisi t

Scadrà il 15 gennaio la quota d’iscrizione di 25 euro per la 3a Granfondo Internazionale Terre di Assisi – StraSubasio 2014, in programma il 2 giugno. Dal 16 gennaio la quota salirà a 30 euro fino al 31 maggio.

Sono intanto stati definiti i quattro percorsi a disposizione dei partecipanti: il lungo di 148 chilometri (2850 metri di dislivello), il medio di 100 chilometri (1800 metri di dislivello), il corto cicloturistico di 50 chilometri (800 metri di dislivello) e, novità 2014, il cicloescursionistico di 50 chilometri (1300 metri di dislivello).

La partenza per tutti sarà dal Borgo di Spello, con alle spalle la porta romana e la medioevale Torre dell’Olivo. Prima si pedalerà attorno a Spello e poi si salirà ad Assisi in un mix perfetto di storia, religione e paesaggio. Il primo attraversamento della Città Serafica prevede il passaggio davanti al sagrato della Basilica papale di San Francesco e in Piazza del Comune, antico foro romano di cui rimane testimonianza nelle mastodontiche colonne del tempio della Minerva. All’uscita da Assisi si apriranno al ciclista i quattro differenti percorsi, tutti effettuabili anche nella modalità “senza fretta”. Il cicloturistico devierà verso Armenzano e poi si ricongiungerà con gli altri a San Giovanni di Collepino. Il  percorso cicloescursionistico, novità di quest’anno, consentirà di sco! prire il versante assisano del Subasio sino alla sua sommità: da Porta Nova ci si inerpicherà verso l’Eremo delle Carceri, i grandi prati degli Stazzi e la chiesetta della Madonna della Spella. Il percorso lungo sarà analogo a tutti gli altri fino alla deviazione di Porta Nova. Proseguirà poi per San Presto, valico di Montemezzo e Nocera Umbra, salendo quindi verso Colfiorito. Il ciclista che sceglie questo percorso, passando per un breve e affascinante tratto di strada bianca, potrà apprezzare le bellezze naturalistiche della zona che va da Annifo all’Oasi di Colfiorito, nota per le qualità ambientali e le specie vegetali e faunistiche. Il percorso proseguirà per Capodacqua di Foligno e Valtopina, risalendo poi fino a San Giovanni e Collepino. Da qui  la discesa finale verso Spello  lungo un percorso tipicamente umbro di estrema panoramicità. Arrivati a Spello si proseguirà p! oi verso Assisi attraverso la strada panoramica delle Viole. Il percorso mediodifferisce dal lungo perché si dirigerà direttamente a Valtopina una volta effettuato il passaggio a Nocera Umbra.

Per tutti i tracciati l’arrivo sarà in Borgo Aretino, uno degli accessi più tipici e suggestivi alla città di San Francesco, mentre la zona “ricreativa” finale sarà tra Piazza Santa Chiara, davanti all’omonima basilica, e Piazza del Comune.

La manifestazione sarà dunque un’occasione davvero imperdibile per conoscere la Serafica Civitas, scrigno ricco di bellezze mozzafiato e patrimonio Unesco con la quasi totalità del suo territorio comunale.

Iscrizioni: 25 euro fino al 15 gennaio. Fino al 31 maggio 30 euro. Il 1° giugno possibilità di iscrizione in loco a 40 euro.

Info: www.strasubasio.it.

Play Full - Ufficio Stampa



Può interessarti