Ciclismo su strada

Giro della Svizzera: Diego Ulissi vince sul traguardo di Leukerbad

Di Giancarlo Costa

Diego Ulissi vince la quinta tappa del Giro della Svizzera (foto cyclingnews)

Il Giro della Svizzera parla decisamente italiano a livello di successi di tappa. Dopo la vittoria di Sonny Colbrelli l’altro ieri, è toccato oggi a Diego Ulissi della UAE Emirates sferrare il colpo vincente sul traguardo della tappa Gstaad-Leukerbad. Sembra che i corridori della squadra di Saronni dopo il deludente Giro d’Italia, abbiamo cambiato passo e stanno infilando successi a ripetizione. Nella tappa con arrivo in salita ma non adatta a scalatori, c’è stato un finale movimentato ...

Continua a leggere

Giro della Svizzera: Sonny Colbrelli batte Gaviria e Sagan nella tappa di Gansingen

Di Giancarlo Costa

Sonny Colbrelli vince la terza tappa del Giro della Svizzera (foto bettini cyclingnews)

Sfida tra principi dello sprint nella terza tappa del Giro della Svizzera con arrivo a Gansingen. Vittoria di grande prestigio per Sonny Colbrelli (Bahrain-Merida) davanti al colombiano Fernando Gaviria (Quick-Step Floors) ed al campione del mondo Peter Sagan (Bora-Hansgrohe).
Il gruppo ha annullato a 9 km dal traguardo la fuga innescata da Filippo Zaccanti (Nippo Fantini), leader della classifica degli scalatori con il francese Fabien Grellier (Direct Energie) e l’australiano Calvin Watson (Aqua Blue Sport), poi rimpiazzato dal danese ...

Continua a leggere

Gianni Moscon in maglia gialla al Giro del Delfinato

Di Giancarlo Costa

Gianni Moscon maglia gialla al Giro del Delfinato (foto bettini cyclingnews)

Si è disputata oggi la quarta tappa del Giro del Delfinato (Critérium du Dauphiné), la prima con arrivo in salita a Lans-en-Vercors, tappa di montagna movimentata da una fuga con il team Sky a inseguire, essendo i loro corridori tutti nei primi posti della classifica generale dopo la cronosquadre di ieri.
Dalla fuga di giornata esce l’azione solitaria dell’abruzzese dell’Astana Dario Cataldo, che arriva ad avere fino a 3’20” di vantaggio sul gruppo. Nel finale il ...

Continua a leggere

La Canavesana: ciclismo d’epoca eroico ad Albiano d’Ivrea

Di Giancarlo Costa

Canavesana d'Epoca 2 (foto organizzazione)

Domenica 3 giugno 2018 si è svolta ad Albiano d’Ivrea la 8a edizione della manifestazione La Canavesana - ciclismo d’epoca eroico – cicloturistica riservata a bici da corsa d’epoca (ante 1987), valida come 3a Tappa del Giro d’Italia Bici d’Epoca 2018.
La manifestazione organizzata dal Team Fuori Onda Bike di Albiano d’Ivrea è interamente dedicata ai Campioni Canavesani e Valdostani che hanno fatto grande il ciclismo nel passato a livello nazionale ed internazionale, Maurice Garin, Riccardo ...

Continua a leggere

Cambio di prove al Trofeo Loabikers

Di Giancarlo Costa

Trofeo Loabikers Granfondo

Cambiano due prove nel calendario del circuito Loabikers, che però garantisce
l’integrità.

A causa di alcune problematiche emerse nell’organizzazione di due prove, al fine di mantenere integro il circuito e salvaguardare la quota investita dagli abbonati, il Coordinamento del circuito stesso ha inserito due nuove prove in sostituzione di quelle uscenti.

Cambia quindi il calendario generale, dove, la Granfondo San Maurizio viene sostituita dalla Granfondo Alpi Liguri, che si svolgerà a Carcare (SV) il 17 Giugno ...

Continua a leggere

Enrico Zen e Annalisa Prato vincono la Granfondo Giro delle Valli Monregalesi

Di Giancarlo Costa

L'arrivo del vincitore Enrico Zen (foto radiocorsaweb)

Ha tagliato il traguardo in perfetta solitudine, posando la bici a terra e correndo ad abbracciare Domenico “Pizzi” Mantella, l’organizzatore della ventunesima edizione della Granfondo Giro delle Valli Monregalesi. E’ la quarta pagina di questo particolare libro “Cuore” scritto dal bassanese Enrico Zen (Team Green Paper Trek Mobilzen).

Un libro “Cuore” pensato come il diario di un ciclista che racconta i quattro successi conquistati a Mondovì, in questa storica granfondo amatoriale. Questo diario è impostato in modo tale ...

Continua a leggere

Giro d’Italia: a Roma la tappa a Sam Bennet, la Maglia Rosa a Chris Froome

Di Giancarlo Costa

Chris Froome vincitore del Giro d'Italia 2018 (1)

Con la tappa di Roma si è chiuso il centounesimo Giro d’Italia. Una chiusura un po’ travagliata, visto che, nonostante il clima di festa generale che li attendeva, i corridori si sono resi conto della pericolosità del circuito di 11 km ricavato nel centro storico, con molti passaggi sui famigerati “sampietrini”. Dopo mezzo giro di trattative, il tutto si è risolto con la neutralizzazione dei tempi al termine del terzo dei dieci giri previsti e da quel momento poi ...

Continua a leggere

Giro d’Italia: Mikel Nieve vince a Cervinia, Chris Froome sigilla la Maglia Rosa

Di Giancarlo Costa

Mikel Nieve vincitore tappa Susa Cervinia al Col Tzecore

Dopo la tappa epica di ieri, non era certo una passaggiata di salute la Susa-Cervinia, 220 km con altri 4000 metri di dislivello, con tre salite durissime, il Col Tzecore da Verres, il San Pantaleone da Chambave e Cervinia da Antey-Saint-Andrè.

Le energie rimaste ai corridori erano poche, quelle degli spettatori ancora tantissime. Quasi un peccato che il Giro d’Italia stia per finire, anche oggi sabato 26 giugno una marea di gente ad attendere il passaggio dei corridori ...

Continua a leggere

Chris Froome nella leggenda del Giro d’Italia conquista la Maglia Rosa a Bardonecchia

Di Giancarlo Costa

Giro d'Italia Froome vince a Bardonecchia Jafferau (27)

Le iperboli nel mondo del ciclismo sono sempre un po’ estemporanee, ma quella vissuta oggi a Bardonecchia-Jafferau è sicuramente un’impresa d’altri tempi, una tappa da leggenda. Venaria Reale-Bardonecchia, diciannovesima tappa, la più dura con 185 km e 4000 metri di dislivello distribuiti in quattro salite Col del Lys, Colle delle Finestre (Cima Coppi), Colle del Sestriere e arrivo ai 1900 metri di quota dello Jafferau a Bardonecchia.

Nel ciclismo moderno, spesso ingabbiato da tatticismi esasperati, soprattutto proprio ...

Continua a leggere

Giro d’Italia: a Prato Nevoso vittoria di Maximilian Schachmann

Di Giancarlo Costa

A Prato Nevoso vittoria di Maximilian Schachmann (foto cyclingnews)

A Pratonevoso fioriscono le sorprese. L’arrivo in quota della diciottesima tappa del Giro d’Italia vede per la prima volta Simon Yates andare in difficoltà e cedere terreno ai diretti rivali Dumoulin, Pozzovivo e Froome. Negli ultimi due chilometri di salita, la pedalata della maglia rosa si fa più legnosa, come mai era successo nelle precedenti giornate: prima Dumoulin, poi Froome rilanciano l’azione, con Pozzovivo sempre nel vivo.
Alla fine il terzetto riesce a staccare Yates di 28 ...

Continua a leggere