Ciclismo su strada

Tour de France tappa 2: vince Sagan su Sonny Colbrelli

Di Giancarlo Costa

Peter Sagan vince su Sonny Colbrelli tappa 2 del Tour de France (foto bettini cyclingnews)

La seconda tappa del Tour de France, da Mouilleron Saint Germain a La Roche sur Yon, ha visto un altro finale convulso e condizionato dalle cadute, sebbene stavolta non ci siano ripercussioni per la generale, pur togliendo la maglia gialla Fernando Gaviria, escluso dallo sprint.

Finale convulso, Démare parte a 200 metri dal traguardo, ma Peter Sagan esce alla grande, ma a questo punto sfiora l’impresa Sonny Colbrelli che per una ventina di centimetri non mette nel sacco ...

Continua a leggere

Tour de France: Fernando Gaviria tappa e maglia gialla, Vincenzo Nibali undicesimo

Di Giancarlo Costa

Fernando Gaviria vince la prima tappa del Tour de France 2018 (foto cyclingnews)

Il Tour de France, inizia con la tappa in linea per velocisti Noirmoutier-en-l'Île / Fontenay-le-Comte di 201 km. Tappa che come nella tradizione del Tour diventa insidiosa per tutti nel finale, quando le squadre dei velocisti prendono in mano la corsa, tutti vogliono stare davanti e iniziano le cadute in serie, che coinvolgono tutti i big, da Froome a Quintana e fortunatamente non segnano Vincenzo Nibali, che tra fortuna e abilità di guida si ritrova 11° al traguardo, giuadagnando qualcosa ...

Continua a leggere

Elia Viviani Campione Italiano a Darfo Boario Terme

Di Giancarlo Costa

Elia Viviani vince il Campionato Italiano a Darfo Boario Terme (foto bettini cyclingnews) (1)

Su un tracciato impegnativo di oltre 200 km con 3000 metri di dislivello, il Campione Olimpico Elia Viviani vince la 14a gara stagionale e indossa la maglia tricolore di Campione Italiano a Darfo Boario Terme. Come aveva dichiarato alla vigilia, aveva la pazza idea di provarci, nonostante una salita al 17% a 2 chilometri dal traguardo, che avrebbe favorito gli scalatori adatti alle classiche. Ma in questa stagione 2018, con il cambio di squadra dalla Sky alla Quick-Step, la fiducia ...

Continua a leggere

Andrea Gallo vince la Coppa Piemonte 2018 con LaMontBlanc di Courmayeur

Di Giancarlo Costa

Andrea Gallo vincitore Coppa Piemonte (foto radiocorsaweb)

Ha chiuso al settimo posto assoluto la sesta edizione de LaMontBlanc, vinta da Paolo Castelnovo, e al secondo posto nella classifica della categoria Senior 1, dietro a Diego Piva (Rodman Azimut Squadra Corse). Un piazzamento che vale 875 punti per la classifica di categoria, che sommati a quelli conquistati in precedenza permettono al trentunenne ciclista di San Damiano d’Asti, di essere l’unico abbonato al circuito Coppa Piemonte 2018 a conquistare il successo finale dopo cinque delle sei prove ...

Continua a leggere

Emanuele Cairoli e Ornella Bosco vincono la Cicloscalata Locana-La Cialma

Di Giancarlo Costa

Cicloscalata Locana La Cialma (1)

Si è disputata domenica 24 giugno la Cicloscalata Locana – La Cialma, in provincia di Torino. 8 km e 800 metri di dislivello per una salita da scalatori veri, organizzata dall’ASD Rivarolo, seconda prova del Campionato Provinciale.

Vittoria di Emanuele Cairoli in 41’30”, 2° Dario Nicco, 3° Giuseppe Perardi, 4° Ivan Cesarin, 5° Paolo Rostagno, 6° Massimo Guglielmotto, 7° Filippo Cocomazzi, 8° Franco Deschino, 9° Ferruccio Baudin e 10° Davide Novelli.

Nella gara femminile successo di Ornella ...

Continua a leggere

Il Tour Transalp è partito

Di Giancarlo Costa

Partenza Tour TransAlp (foto Newspower)

In vista della quinta tappa pronta ad arrivare a Trento il 28 giugno sotto le direttive dell’APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi, delizia tutti gli appassionati con prove da urlo alla volta del completamento di un itinerario complessivo di 827.7 chilometri e 17.797 metri di dislivello sino ad arrivare a Riva del Garda (TN).
L’apertura vedeva gli stradisti cimentarsi da Bressanone a San Vigilio, uno start tutto grinta e cuore, breve ma intenso, ad eleggere ...

Continua a leggere

Adriatica Ionica: a Grado tris di Elia Viviani

Di Giancarlo Costa

Elia Viviani vincitore quarta tappa Adriatica Ionica (foto bettini cyclingnews)

Neanche gli sterrati di Aquileia o il vento della laguna fermano un super Elia Viviani. Il velocista della Quick-Step Floors ha conquistato sabato 23 giugno a Grado (Gorizia) la quarta tappa dell’Adriatica Ionica Race, con uno sprint impeccabile davanti a Giacomo Nizzolo (Trek-Segafredo) e al compagno di squadra Alvaro Hodeg. Mentre il colombiano Ivan Ramiro Sosa (27° a 6’’ dal vincitore) mantiene la maglia azzurra Geo&Tex 2000 del leader, Viviani festeggia il secondo trionfo individuale nell'Adriatica Ionica Race ...

Continua a leggere

Inaugurazione statua di Michele Scarponi sul Colle dell'Agnello in Val Varaita

Di Giancarlo Costa

Michele Scarponi primo al Colle dell'Agnello Giro d'Italia 2016

Molte cime alpine restano nella memoria per le imprese di alcuni campioni del ciclismo, il cui nome si lega indissolubilmente a quell'asfalto, a quelle salite scalate con fatica e, a volte, un pizzico di follia sportiva. Anche il colle dell'Agnello ha il suo eroe ed è un ciclista taciturno, discreto, essenziale: il prototipo del gregario, che però a Pontechianale realizzò una doppia impresa: aprire un varco nella stretta classifica del Giro 2016 a favore del suo capitano Vincenzo ...

Continua a leggere

Giro d’Italia under23: maglia rosa al russo Vlasov, Covi ottavo miglior italiano

Di Giancarlo Costa

Il russo Vlasov vincitore del Giro d'Italia Under23 (foto federciclismo)

Giornata conclusiva al Giro d’Italia under23, con due semitappe, una in linea con arrivo a Valdobbiadene e la cronometro finale con i primi 15 che corrono ad inseguimento della maglia rosa, primo a partire.
Nella semitappa del mattina colpo di scena. Accade tutto a 5 chilometri dalla conclusione, quando si verifica una caduta nella pancia del gruppo. Vanno a terra in tanti e fra loro anche la maglia rosa Osorio, che pare sia stato proprio il primo a cadere ...

Continua a leggere

Giro d’Italia Under 23: a Pian Delle Fugazze il riscatto di Williams, ma la nuova Maglia Rosa è Mark Donovan

Di Giancarlo Costa

L'arrivo del vincitore della settima tappa Williams (foto organizzazione)

Settima tappa altamente spettacolare, da Schio a Pian delle Fugazze, al Giro d'Italia Giovani Under 23.
Assolo da antologia lungo l'ascesa finale per il gallese Stephen Williams, già maglia rosa per un giorno dopo il secondo posto in salita alla Malga di Dimaro, mentre la maglia Rosa Enel cambia di nuovo padrone, passando dalle spalle del colombiano Osorio Carvajal a quelle del britannico Mark Donovan (Team Wiggins), 4° sul traguardo oggi a Pian delle Fugazze.
La giornata del ...

Continua a leggere